National Lampoon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La National Lampoon era una rivista satirica americana fondata nel 1970 ed attiva fino al 1998.

Nata dalle ceneri della Harvard Lampoon, la più antica rivista umoristica mondiale, la National Lampoon raggiunse la sua massima popolarità alla fine degli anni '70, divenendo un punto di riferimento per la satira e la comicità mondiali. Dalla rivista sono successivamente nati film, show radiofonici, spettacoli teatrali, dischi e libri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni settanta il magazine trovò la fortuna maggiore, trattando della pop culture, della contro-cultura e di politica.

Il gruppo partorì anche uno show teatrale di successo, "Lemmings" (tra gli attori da ricordare John Belushi e Chevy Chase), numerosi album musicali divenuti in breve molto popolari, uno show radiofonico e alcuni film, tra i quali il più famoso è "National Lampoon's Animal House", noto in Italia semplicemente come "Animal House", nel 1978.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Il film "National Lampoon's Vacation" (1983), diede vita a numerosi sequel, tra i quali "National Lampoon's European Vacation" (1985), "National Lampoon's Christmas Vacation" (1989), "Vegas Vacation" (1997), e "National Lampoon's Christmas Vacation 2: Cousin Eddie's Island Adventure" (2003), quest'ultimo importato in Italia esclusivamente per la trasmissione televisiva.

Altri film della National Lampoon:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]