Napoléon Alexandre Berthier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il principe de Wagram e sua figlia Malcy ritratti da Franz Xaver Winterhalter.

Napoléon Alexandre Louis Joseph Berthier, II Principe di Wagram (Parigi, 11 settembre 1810Parigi, 10 febbraio 1887), era un nobiluomo e politico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Napoléon Alexandre nacque l'11 settembre 1810 come primogenito ed unico figlio maschio del maresciallo napoleonico Louis Alexandre Berthier, principe Wagram e di Neuchatel e della Duchessa Maria Elisabetta in Baviera (1785-1849), nipote del Re Massimiliano I.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Sposò 29 giugno 1831 Zenaïde Françoise Clary (1812 - 1884) nipote della Regina di Svezia da cui ebbe tre figli:

  • Malcy Louise Caroline Frédérique Berthier di Wagram (22 giugno 1832 - 18 maggio 1884), sposò il 23 marzo 1854 al Palazzo delle Tuileries Gioacchino, quarto principe Murat (18341901),
  • Luigi Filippo Maria Alessandro Berthier di Wagram (24 marzo 1836 - 15 luglio 1911), III principe di Wagram, II duca di Wagram, sposò Bertha Clara von Rothschild,
  • Elisabetta Alessandrina Maria Berthier di Wagram (9 giugno 1849 - 1932), sposò il 25 giugno 1874 il conte Guy-Étienne di Turenne d'Aynac (14 aprile 1837 - 18 aprile 1905), Consigliere generale del dipartimento del Lot.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie