NGC 5474

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
NGC 5474
Galassia peculiare
A dwarf galaxy ravaged by grand design.jpg
NGC 5474 (Telescopio spaziale Hubble)
Scoperta
ScopritoreWilliam Herschel
Data1788
Dati osservativi
(epoca J2000.0)
CostellazioneOrsa Maggiore
Ascensione retta14h 05m 01,6s[1]
Declinazione+53° 39′ 44″[1]
Distanza  a.l.
( 6,5 Mpc)
Magnitudine apparente (V)11,3 [1]
Dimensione apparente (V)4′,8 × 4′,3 [1]
Redshift273 ± 9 km/s[1]
Caratteristiche fisiche
TipoGalassia peculiare
ClasseSA(s)cd pec[1]
Altre designazioni
UGC 9013, PGC 50216
Mappa di localizzazione
NGC 5474
Ursa Major IAU.svg
Categoria di galassie peculiari

Coordinate: Carta celeste 14h 05m 01.6s, +53° 39′ 44″

NGC 5474 all'ultravioletto

NGC 5474 è una galassia nana peculiare situata nella costellazione dell'Orsa Maggiore. Si tratta di una delle tante galassie satelliti che accompagnano la Galassia Girandola[2] e tra queste è la più vicina alla M101.

A causa della sua vicinanza alla galassia maggiore, NGC 5474 ha subito un'interazione gravitazionale che ne ha fortemente distorto la forma. In conseguenza a ciò, il nucleo galattico è disassato rispetto al disco,[3][4] mentre la formazione stellare, molto attiva, avviene al di fuori del nucleo stesso.[4] NGC 5474 mostra anche delle caratteristiche tipiche di galassia spirale e a causa di questo è classificata a volte anche come galassia nana a spirale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f NASA/IPAC Extragalactic Database, su Results for NGC 5474.
  2. ^ A. Sandage, J. Bedke, Carnegie Atlas of Galaxies, Washington, D.C., Carnegie Institution of Washington, 1994, ISBN 0-87279-667-1.
  3. ^ Drozdovsky, I. O, Karachentsev, I. D, Photometric distances to six bright resolved galaxies, in Astronomy and Astrophysics Supplement, vol. 142, 2000, pp. 425–432, DOI:10.1051/aas:2000155.
  4. ^ a b R. M. Gonzalez Delgado, E. Perez, C. Tadhunter J. M. Vilchez, J. M. Rodriguez-Espinosa, H II Region Population in a Sample of Nearby Galaxies with Nuclear Activity. I. Data and General Results, in Astrophysical Journal Supplement, vol. 108, 2000, p. 155, DOI:10.1086/312951.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Orion Nebula - Hubble 2006 mosaic 18000.jpg    New General Catalogue:    NGC 5472  •  NGC 5473  •  NGC 5474  •  NGC 5475  •  NGC 5476   
Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari