Galassia nana a spirale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una galassia nana a spirale, o anche galassia nana spirale, è la versione nana di una galassia a spirale. Le galassie nane sono caratterizzate da una bassa luminosità, un piccolo diametro (meno di 5 kpc), bassa luminosità superficiale e scarsità di idrogeno molecolare.[1] Queste galassie possono essere considerate una sottoclasse delle galassie a bassa luminosità superficiale.

Le galassie nane spirali, in particolare le controparti nane delle galassie spirali di tipo Sa-Sc, sono molto rare; al contrario, le galassie irregolari nane e le versioni nane delle galassie di tipo Sm (considerate in termini di morfologia tra le galassie spirali e le irregolari, come la Grande Nube di Magellano), sono molto comuni.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Gran parte delle galassie spirali nane sono distribuite al di fuori degli ammassi di galassie; si crede che le forti interazioni gravitazionali tra le galassie e le interazioni tra galassie ed il mezzo intergalattico degli ammassi possano distruggere il disco della gran parte delle galassie spirali nane.[1][2] Non di meno, le galassie nane con una struttura simile a spirale sono state identificate nell'ammasso della Vergine e nell'ammasso della Chioma.[2][3][4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c J. M. Schombert, R. A. Pildis, J. A. Eder, A. Oelmer, Jr., Dwarf Spirals, in Astronomical Journal, vol. 110, 1995, pp. 2067–2074, DOI:10.1086/117669.
  2. ^ a b A. W. Graham, H. Jerjen, R. Guzmán, Hubble Space Telescope Detection of Spiral Structure in Two Coma Cluster Dwarf Galaxies, in Astronomical Journal, vol. 126, 2003, pp. 1787–1793, DOI:10.1086/378166.
  3. ^ H. Jerjen, A. Kalnajs, B. Binggeli, IC3328: A "dwarf elliptical galaxy" with spiral structure, in Astronomy and Astrophysics, vol. 358, 2000, pp. 845–849.
  4. ^ F. D. Barazza, B. Binggeli, H. Jerjen, More evidence for hidden spiral and bar features in bright early-type dwarf galaxies, in Astronomy and Astrophysics, vol. 391, 2002, pp. 823–831, DOI:10.1051/0004-6361:20020875.
  5. ^ T. Lisker, E. K. Grebel, B. Binggeli, Virgo Cluster Early-Type Dwarf Galaxies with the Sloan Digital Sky Survey. I. On the Possible Disk Nature of Bright Early-Type Dwarfs, in Astronomical Journal, vol. 132, 2006, pp. 497–513, DOI:10.1086/505045.
Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari