Muzaffar II di Johor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Muzaffar II di Johor
Sultano di Johor
In carica 1564 –
1570
Predecessore Alauddin Riayat Shah II
Successore Abdul Jalil Shah I
Nome completo Muzaffar Shah II
Nascita 1546
Morte Kota Panjor, 1570 (24 anni circa)
Luogo di sepoltura Bukit Seluyot, Kampung Panjor
Padre Alauddin Riayat Shah II di Johor
Madre Kesuma Dewi
Coniugi Tun Mas Jiwa
Tun Trang
Tun Fatimah
Figli Abdul Jalil
Raja Radin
Religione Musulmano sunnita

Alauddin Riayat Shah II (1546Kota Panjor, 1570) è stato sultano di Johor dal 1564 al 1570.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Muzaffar II di Johor nacque nel 1546 ed era il figlio primogenito del sultano Alauddin Riayat Shah II e di Kesuma Dewi. Venne educato privatamente.

Prima dell'ascesa al trono aveva il titolo di Raja Muda Perdana. Nel 1564 fu proclamato sovrano del Johor dopo che il padre morì poco dopo essere stato catturato e portato ad Aceh.

L'anno successivo trasferì la capitale da Johor Lama a Seluyut per affermare la sua indipendenza dal sultanato di Aceh.

Si sposò tre volte. La sua prima moglie era Tun Mas Jiwa, figlia del temenggung Tun Hassan. La sua seconda moglie era Tun Trang, figlia di Tun Ali, Seri Nara Diraja di Pahang. Tun Trang gli diede due figli Abdul Jalil e Raja Radin. Tun Fatimah, la sua terza sposa, era l'ex moglie del sultano Ali Abdul Jalil Jalla Shah II e figlia del sultano Husain Ali Shah Riayat di Aceh.

Morì avvelenato a Kota Panjor nel 1570. Gli succedette il figlio maggiore.

Note[modifica | modifica wikitesto]