Museo diocesano di arte moderna Dedalo Montali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Museo diocesano d'arte moderna "Dedalo Montali"
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàRodello
IndirizzoParrocchia di San Lorenzo - Via Roma, 1
Coordinate44°37′51.35″N 8°03′32.4″E / 44.63093°N 8.059001°E44.63093; 8.059001Coordinate: 44°37′51.35″N 8°03′32.4″E / 44.63093°N 8.059001°E44.63093; 8.059001
Caratteristiche
TipoArte sacra
Periodo storico collezioni1960-1990
Istituzione20 ottobre 2003
FondatoriTaja Satta Montali, don Mario Battaglino
Apertura20 settembre 2003
Sito web

Il Museo diocesano d'arte moderna "Dedalo Montali" di Rodello (Cuneo), inaugurato il 20 settembre 2003, ha sede presso la Chiesa dell'Immacolata Concezione (1750) e La Residenza, un centro di servizi e casa di soggiorno per anziani. I due siti museali ospitano la collezione di opere pittoriche e scultoree del pittore sardo Dedalo Montali (Cagliari, 1909 - Rodello, 2001), su iniziativa di Taja Satta Montali, moglie dell'artista, e di Mario Battaglino per volontà dello stesso Montali.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Nelle due sedi espositive sono visibili:

  • le opere di Dedalo Montali, suddivise in periodi cronologici e tematici, e il suo lavoro nella Cappella papa Giovanni XXIII;
  • i dipinti d'arte contemporanea di Ruggeri, Ramella, Morino, Sandri e Simondo, giovani pittori piemontesi dell'Accademia Albertina di Torino, che tra il 1964 e il 1965 su invito del parroco, don Mario Battaglino, si espressero su tematiche figurative religiose.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Erminia Giacomini Miari, Paola Mariani , Musei religiosi in Italia, Milano 2005, p. 173

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]