Morire d'amore (film 1971)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Morire d'amore
Morire damore 1971.jpg
Una scena del film
Paese di produzioneFrancia, Italia
Anno1971
Durata100 min
Rapporto1,66:1
Generedrammatico
RegiaAndré Cayatte
SoggettoAndré Cayatte, Albert Naud
SceneggiaturaPierre Dumayet
Casa di produzioneCobra Film, Franco London Film
Distribuzione (Italia)Jumbo Cinematografica
FotografiaMaurice Fellous
MontaggioBorys Lewyn
MusicheJorge Araujo Chiriboga
ScenografiaRobert Clavel
Interpreti e personaggi

Morire d'amore è un film drammatico del 1971 diretto da André Cayatte. Coprodotto tra Italia e Francia, dove è uscito col titolo Mourir d'aimer.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante il maggio 1968, Danièle, una insegnante di lingue, si innamora del giovane Gérard, uno dei suoi studenti. I genitori del ragazzo, fortemente contrari a questa relazione, tentano di separarli mandando Gérard in montagna per un breve periodo, ma quando scoprono che i due si vedono ancora la situazione ben presto degenera: Gérard viene espulso dal Liceo, lascia casa sua e va a vivere con Danièle. A questo punto i genitori denunciano la donna per il reato di corruzione di minore. Mentre Danièle entra in carcere, Gérard si dice disposto a tornare a casa dei suoi, purché Danièle venga scarcerata. Anche il giovane però viene condannato, su pressioni di suo padre, a passare un periodo di osservazione in una clinica psichiatrica, dalla quale però scappa quasi subito. Dopo un secondo arresto della donna, le cose precipitano per i due innamorati verso una fine tragica.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è girato perlopiù a Rouen, ed è basato sulla vera storia di Gabrielle Russier, che si suicidò nel 1969 mentre era in attesa del verdetto del processo a suo carico per corruzione di minore.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

... in Francia ebbe più successo di Love Story: Cayatte divide rigidamente buoni e cattivi, e usa ogni mezzo (lecito e no) per commuovere e indignare lo spettatore.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film, ed. 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema