Monti Talas Alataū

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monti Talas Alataū
StatiKirghizistan Kirghizistan
Kazakistan Kazakistan
Altezzamonte Manas  4 482 m s.l.m.
CatenaTien Shan
Coordinate42°19′48″N 73°15′00″E / 42.33°N 73.25°E42.33; 73.25Coordinate: 42°19′48″N 73°15′00″E / 42.33°N 73.25°E42.33; 73.25
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Kirghizistan
Monti Talas Alataū
Monti Talas Alataū

I monti Talas Alataū (kirghiso: Талас Ала-Тоосу; kazako: Талас Алатауы ; russo: Таласский Алатау) sono un massiccio montuoso del Tien Shan occidentale, situati per la maggior parte in Kirghizistan e per una piccola parte lungo la frontiera meridionale del Kazakistan. Questo massiccio separa la valle di Talas dagli altri massicci e valli appartenenti al sistema montuoso del Tien Shan occidentale.

Sulle montagne dell'Alatau, quadro di Vereshchagin (1870).

Si estendono per 270 km di lunghezza, culminando con il monte Manas (4482 m). I suoi ghiacciai alimentano i fiumi Talas e Arys. Alcuni torrenti formano più a monte il fiume Pskem. La vegetazione tipica è di tipo alpino o subalpino con pascoli.

Sul massiccio si trovano quattro passi principali, tra i quali il passo di Ötmök (chiuso in inverno), che consente l'ingresso da est. La strada principale da Bishkek a Osh passa attraverso il passo di Ala-Bel, a est, e attraversa la riserva naturale di Chychkan prima di dirigersi a sud verso un altro passo che porta alla regione di Žalalabad. Il passo di Kara-Buura (attraversato da una strada) e il passo di Terek (non attraversato da alcuna strada importante) conducono anch'essi a sud. Il sud del massiccio è cinto dalla valle del Chatkal.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (RU) Vladimir Popov, Западный Тянь-Шань [Il Tien Shan occidentale], Mosca: Физкультура и спорт [ed. Cultura fisica e sport], 1978. — p. 13-31. — 137 pages. — 40 000 ex.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]