Monti Amerini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search


I Monti Amerini costituiscono una catena montuosa Subappenninica del versante tirrenico, che si estende da Civitella del Lago, frazione di Baschi,passando per il comune di Amelia e di Narni, in Provincia di Terni. È delimitata a nord dalla Gola del Forello e a sud dalla Gola del Rio Grande. La catena montuosa è compresa tra il Parco fluviale del Tevere (N), i Monti Cimini (O), i Monti Martani (E) ed i Monti Sabini (S).

Le montagne[modifica | modifica wikitesto]

Le cime dei Monti Amerini sono perlopiù arrotondate e coperte da prati. Alcune cime presenti sono:

  • Monte Croce di Serra (997 m);
  • Monte Melezzole (994 m);
  • Monte Rotondo (918 m);
  • Monte Piancel Grande (898 m);
  • Monte Pozzo Callarano (840 m);
  • Monte L’Aiola (765 m);
  • Monte Tegolaro (789 m);
  • Monte Citernella (880 m);
  • Monte Pian di Nappa (756 m);
  • Monte Ventone (718 m);
  • Monte Piglio (637 m);
  • Monte Castellari (836 m);
  • Monte Alsicci (872 m);
  • Monte Boccialone (816 m);
  • Monte Cimamonte (655 m).

Flora[modifica | modifica wikitesto]

Nella parte sud della dorsale si trova una delle più vaste e integre Macchie mediterranee dell'Italia Centrale e qui si trova anche la più estesa lecceta dell'Umbria. Le specie di alberi che si trovano in questa zona sono numerose, tra tutte troviamo: Cerri, Castagni, Càrpini bianchi, Roverelle, Aceri e Lecci.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Sono presenti Volpi, Lepri, Cinghiali, Daini ed Istrici, oltre a gran parte di tipi di uccelli (circa 50 specie) presenti in Italia. Nei torrenti diffusi nel territorio sono presenti il Granchio di fiume e Rane comuni

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]