Miss Zombie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Miss Zombie
Titolo originaleMiss Zombie
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno2013
Durata83 min
Dati tecniciB/N
Genereorrore
RegiaSABU
SceneggiaturaSABU
Interpreti e personaggi

Miss Zombie è un film horror giapponese prodotto nel 2013 diretto e scritto da SABU.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un Giappone futuro, gli zombie vengono catturati e venduti a famiglie ricche per servirle come schiavi-maggiordomi attraverso un'organizzazione che si occupa di questo. Gli scienziati hanno finalmente capito come eliminare la loro fame e la loro ferocia: non dandogli più carne e solo frutto e verdura. I non morti hanno inoltre dei livelli e più è basso il livello più sono umani. Una giovane donna zombie (Miss Zombie) viene data a una famiglia ricca formata dal Dr. Teramoto, sua moglie Shizuko e suo figlio Kenechi. La non umana sembra non aver perso la ragione per via del suo livello di virus basso e ricorda ancora il momento in cui perse suo figlio quando era ancora in grembo. La donna, diventa l'animale domestico della famiglia, facendo qualsiasi cosa ordinano. La sera, dopo aver ricevuta la sua “cena” marcia nelle strade della città, presa in giro da tutti, per poter tornare alla sua piccola abitazione per consumare il suo cibo, tra cui, trova anche un fiore bianco donatole da Shizuko.

I giorni passano, e Miss Zombie conserva tutti i fiori che le vengono regalate dalla donna di casa come conserva anche le armi con cui viene attaccata dai cittadini della città. Quando viene violentata da dei tipi loschi che lavorano nei pressi della casa di Teramoto, quest'ultimo vede tutto rimanendo sconvolto. Kenechi muore in un incidente su un lago e Shizuko, per non perdere il figlio, fa in modo che la zombie lo morda per farlo diventare a sua volta un non morto. Il bambino si risveglia, ma invece di abbracciare la madre naturale, stringe tra le braccia la non morta, riconoscendola come unico genitore. Per questo, la donna di casa incomincia ad odiare la zombie, e il suo odio aumenta quando viene a sapere che anche Teramoto si è follemente innamorata di lei. Inoltre, Miss Zombie sembra aver ritrovata la sua agilità e per questo si vendica di tutti coloro che l'avevano maltratta fino a quel momento e col loro sangue prepara i biberon per sfamare Kenechi.

Shizuko, stanca di Miss Zombie decide di ucciderla sparandola con la pistola, ma colpisce accidentalmente il Teramoto, uccidendolo. La non morta, sentendo lo sparo, fugge lontano e porta Kenechi con sé. La donna li insegue, uccidendo chiunque le capiti a tiro, compreso gli stupratori della non morta. La Shizuko riesce a raggiungere i due, ma vede il modo in cui Kenechi si è affezionato a Miss Zombie e prima, dà inizio a un pianto disperato per poi suicidarsi per l'abbandono del figlio. Kenechi, vedendo il suicidio della madre torna indietro, e la non morta decide di trasformare anche lei in uno zombie. Madre e figlio possono finalmente abbracciarsi, mentre Miss Zombie si punta una pistola alla testa e si suicida, stanca dell'oppressione di quel mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema