Michele Strogoff - Il corriere dello zar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michele Strogoff - Il corriere dello zar
PaeseItalia
Anno1999
Formatominiserie TV
Genereavventura
Crediti
RegiaFabrizio Costa
SceneggiaturaEnrico Medioli, Patrizia Pistagnesi
Interpreti e personaggi
MontaggioJenny Loutfy
ScenografiaDavide Bessan
ProduttoreGuido Lombardo
Produttore esecutivoAnselmo Parrinello
Prima visione

Michele Strogoff - Il corriere dello zar è una miniserie televisiva del 1999, diretta da Fabrizio Costa, tratta dal romanzo Michele Strogoff, scritto da Jules Verne nel 1876.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

San Pietroburgo, fine Ottocento. Lo Zar Alessandro III nomina Capitano il corriere Michele Strogoff per aver denunciato il tradimento di Ivan Ogareff, ufficiale russo che vendeva informazioni ai Tartari, guidati da Feofar Khan. Ogareff si vendica uccidendo la moglie di Strogoff. Intanto i Tartari invadono la Siberia uccidendo la famiglia del Granduca. Si salva solo Boris, il nipote dello Zar, solo perché nascosto presso il conte Krasov. La nuova missione di Strogoff è portare in salvo il piccolo Zarevič Boris, così parte per la Siberia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione