Meron Benvenisti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Meron Benvenisti (Gerusalemme, 21 aprile 193420 settembre 2020) è stato un politologo e giornalista israeliano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu sindaco aggiunto della sua città natale sotto Teddy Kollek dal 1971 al 1978. Amministrò in quel periodo la parte Est di Gerusalemme e la sua popolazione, essenzialmente araba.[1]

Per molto tempo fu un personaggio critico della politica israeliana nei confronti dei Palestinesi di Cisgiordania e di Gaza. Dal 2003 fu un fervente difensore dell'idea - ampiamente contrastata in Israele - di uno Stato binazionale.

Benvenisti fu molto critico nei riguardi del piano di disimpegno unilaterale condotto da Ariel Sharon nel 2005, perché a suo parere esso avrebbe condotto a un "modello di Bantustan" per i Territori occupati dal 1967. Egli giunse ad affermare che Israele avrebbe attuato una politica di apartheid del tutto paragonabile a quella condotta per lunghissimo tempo dall'Africa meridionale.

Egli spesso mise in guardia il suo Paese sostenendo che sarebbe andato incontro a un fallimento, il giorno in cui "coloro che credono a questa illusione capiranno che la separazione è un mezzo di oppressione e di dominazione, mobilitandosi allora per smantellare la struttura di apartheid".[2]

Benvenisti fu editorialista del settimanale Haaretz nonché autore di numerose opere scritte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Benvenisti, Meron (1970): The Crusaders in the Holy Land, New York [1]
  • Benvenisti, Meron (1976): Jerusalem, the Torn City, University of Minnesota Press, Minneapolis, ISBN 0-8166-0795-8)
  • Benvenisti, Meron (1984): West Bank Data Project: A Survey of Israel's Policies, American Enterprise Institute for Public Policy Research, ISBN 0-8447-3544-2 [2]
  • Benvenisti, Meron (1988): Conflicts and Contradictions, Villard, ISBN 0-394-53647-9 [3]
  • Benvenisti, Meron (1995): Intimate Enemies: Jews and Arabs in a Shared Land University of California Press ISBN 0-520-08567-1 [4]
  • Benvenisti, Meron (1996): City of Stone: The Hidden History of Jerusalem University of California Press ISBN 0-520-20521-9 [5]
  • (FR) Benvenisti, Meron (1999): Jérusalem, une histoire politique, Parigi, Actes Sud. ISBN 2742707727
  • Benvenisti, Meron (2002): Sacred Landscape: Buried History of the Holy Land Since 1948. University of California Press. ISBN 0-520-23422-7 [6]
  • Benvenisti, Meron (2007): Sons of the Cypresses: Memories, Reflections and Regrets from a Political Life. University of California Press [7]
  • (HE) Benvenisti, Meron (2012), The Dream of the White Sabra

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN34501619 · ISNI (EN0000 0001 0933 8823 · LCCN (ENn50006820 · GND (DE104336250 · BNF (FRcb121864255 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n50006820