Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Matbucha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Matbucha
Matboha.jpg
Origini
Luoghi d'origine Marocco Marocco
Israele Israele
Diffusione Maghreb
Dettagli
Categoria contorno
 

La matbucha, a volte trascritto, alla spagnola, matbuja (in ebraico: מטבוחה; in arabo, مطبوخة) è una specie di insalata elaborata di pomodori, peperoni arrostiti, olio di oliva ed aglio tutto cucinato insieme. Il nome del piatto proviene dall'arabo matbukha che significa "cucinata"[1] . Normalmente si serve fredda insieme alla challah (pane per lo Shabbat)[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un piatto originario del Maghreb, e specialmente della cucina sefardita di questa regione. Dopo la scoperta dell'America si incorporarono lentamente nuovi ingredienti alle cucine del nord dell'Africa, come il pomodoro e i peperoni dando luogo a questo piatto. Oggigiorno fa parte integrante delle cucina del Maghreb e quella israeliana, dove fu introdotta dagli emigrati del nord dell'Africa che usano questi ingredienti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Itamar Srulovich, Sarit Packer, Honey & Co Food from the Middle East, Hachette UK, 2014, ISBN 1-4447-5468-8.
  2. ^ (EN) Leah Koenig, Modern Jewish Cooking Recipes & Customs for Today's Kitchen, Chronicle Books, 2015, p. 351, ISBN 1-4521-3232-1.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina