Matam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il quartiere di Conakry, vedi Matam (Conakry).
Matam
comune
Matam – Veduta
Localizzazione
StatoSenegal Senegal
RegioneMatam
DipartimentoMatam
ArrondissementMatam
Territorio
Coordinate15°37′00″N 13°19′00″W / 15.616667°N 13.316667°W15.616667; -13.316667 (Matam)Coordinate: 15°37′00″N 13°19′00″W / 15.616667°N 13.316667°W15.616667; -13.316667 (Matam)
Altitudine17 m s.l.m.
Abitanti17 145[1] (stima 2010)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Senegal
Matam
Matam

Matam è una città del Senegal, capoluogo della regione e del dipartimento omonimi.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Sorge nella parte nordorientale del Paese, sulla sponda sinistra del fiume Senegal, circa 400 chilometri ad est di Saint-Louis. Le città più vicine città sono Diamela (4 km a nord-est) e Navel (4 km a sud). Il clima della città è tropicale, piuttosto caldo e secco (→ vedi climogramma) con una breve stagione delle piogge estiva e una lunga stagione secca invernale dominata dagli influssi delle masse d'aria sahariane.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Matam venne fondata come forte nel 1512 da Boubou Farba Samba Gaye per proteggere i possedimenti dalle tribù indigene e controllare la navigazione sul fiume Senegal. Nel 1918 vi fu istituita una scuola francese.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Gli abitanti di Matam appartengono per la maggior parte all'etnia peul, in maggioranza di religione islamica. La popolazione della città, intorno ai 17.000 abitanti nel 2010, è variata come segue:[1]

  • 1998: 10.722 abitanti;
  • 2002: 14.620 abitanti;
  • 2010: 17.145 abitanti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN155996901