Matador (film 1925)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matador
Titolo originale The Spaniard
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1925
Durata 70 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Genere drammatico
Regia Raoul Walsh
Soggetto dal romanzo di Juanita Savage
Sceneggiatura James T. O'Donohoe (con il nome James T. O'Donohue)
Casa di produzione Famous Players-Lasky Corporation
Fotografia Victor Milner
Scenografia Lawrence Hitt
Interpreti e personaggi

Matador (The Spaniard) è un film muto del 1925 diretto da Raoul Walsh. La sceneggiatura si basa su The Spaniard, romanzo di Juanita Savage che venne pubblicato a New York nel 1924[1].

In ruoli minori, ambedue nei panni di torero, appaiono due giovani attori ispanici, Don Alvarado e Gilbert Roland, all'inizio della loro carriera che sarebbe in seguito proseguita facendoli diventare due popolari latin lover dello schermo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In visita in Inghilterra, il Grande di Spagna don Pedro de Barrego si innamora di Dolores Annesley, una bellissima giovane inglese che però rifiuta le avances dell'uomo. Barrego, deluso, ritorna in Spagna dove riprende la sua carriera di torero. Qualche tempo dopo, Dolores si reca in Spagna, dove, a Siviglia, assiste ai combattimenti di don Pedro. A causa di una tempesta tre le montagne, la giovane è costretta a cercare rifugio nel castello che appartiene proprio all'uomo che, ancora innamorato di lei, si rifiuta di lasciarla andare. Dolores cerca allora di fuggire aiutata da Gomez, il valletto, ma il piano dei due viene scoperto. Quando la giovane donna riesce alla fine a scappare, Barrego la insegue. Benché ferito dopo la caduta del suo cavallo, salva Dolores che sta per soccombere all'aggressione di Gomez. Davanti al coraggio di don Pedro, Dolores finalmente ammette di amare il nobile spagnolo e accetta di diventare la sua sposa.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Famous Players-Lasky Corporation.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Paramount Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 4 maggio 1925.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AFI

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema