Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Marvão

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marvão
comune
Marvão – Stemma Marvão – Bandiera
Localizzazione
StatoPortogallo Portogallo
RegioneAlentejo
DistrettoPortalegre
Territorio
Coordinate39°24′N 7°22′W / 39.4°N 7.366667°W39.4; -7.366667 (Marvão)Coordinate: 39°24′N 7°22′W / 39.4°N 7.366667°W39.4; -7.366667 (Marvão)
Superficie155 km²
Abitanti4 029 (2001)
Densità25,99 ab./km²
Comuni confinantiCastelo de Vide, Portalegre, Valencia de Alcántara (ES-CC)
Altre informazioni
Cod. postale7300
Prefisso(+351) 245
Fuso orarioUTC+0
SubregioneAlto Alentejo
Cartografia
Marvão – Localizzazione
Sito istituzionale

Marvão (mɐɾ'vɐ̃ũ) è un comune portoghese di 4.029 abitanti situato nel distretto di Portalegre.

Il villaggio, le cui case sono tutte dipinte di bianco, è posto sulla cima di un monte e completamente circondato dalle mura di un castello, dalla cui muraglia è possibile una visione a 360° degli altopiani circostanti, portoghesi e spagnoli.

Il villaggio e la cima del monte ove esso è situato sono inclusi nella lista dei candidati a Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO dal 2000.[1][2]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Popolazione di Marvão (1801 – 2004)
1801 1849 1900 1930 1960 1981 1991 2001 2004
4.048 3.780 5.994 7.116 7.478 5.418 4.419 4.029 3.739

Freguesias[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Site oficial da UNESCO, Lista do Património Mundial português e candidaturas portuguesas a Património Mundial (Tentative List), su whc.unesco.org. URL consultato il 15 marzo 2011.
  2. ^ (EN) Site oficial da UNESCO, Town of Marvao and the craggy mountain on which it is located, su whc.unesco.org. URL consultato il 15 marzo 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Marvão

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN126969104
Portogallo Portale Portogallo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di portogallo