Mariti ciechi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mariti ciechi
Blind Husbands.jpg
Titolo originaleBlind husbands
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1919
Durata92 min. (8 rulli)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaErich von Stroheim
SoggettoErich von Stroheim
SceneggiaturaErich von Stroheim (dal suo dramma intitolato The Pinnacle)
ProduttoreCarl Laemmle
Casa di produzioneUniversal
FotografiaBen F. Reynolds
ScenografiaErich von Stroheim
Interpreti e personaggi

Mariti ciechi o La legge della Montagna (Blind husbands) è un film del 1919 diretto da Erich von Stroheim.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In vacanza con la moglie a Cortina, il dottor Armstrong incontra Erich von Steuben, ufficiale austriaco in cerca di avventure galanti. Dopo vari tentativi di sedurre la signora Armstrong (prontamente ostacolati da un montanaro amico del dottore e da una cameriera gelosa) il tenente si ritroverà a regolare i conti col marito sulla vetta di una montagna.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto da Carl Laemmle per la Universal.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN316752213 · GND: (DE7587537-8 · BNF: (FRcb16460769t (data)
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema