Marija Charenkova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marija Charenkova
2015 European Artistic Gymnastics Championships - Floor - Maria Kharenkova 03.jpg
Nazionalità Russia Russia
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Specialità Trave
Carriera
Nazionale
Russia Russia juniores
2014- Russia Russia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Bronzo Nanning 2014 Squadra
Transparent.png World Cup
Argento Cottbus 2014 Trave
Argento Cottbus 2017 Corpo libero
Bronzo Cottbus 2017 Trave
Bronzo Cottbus 2014 Corpo libero
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Bruxelles 2012 (jr.) Trave
Oro Bruxelles 2012 (jr.) Corpo libero
Oro Bruxelles 2012 (jr.) Squadra
Oro Sofia 2014 Trave
Argento Montpellier 2015 Individuale
Bronzo Bruxelles 2012 (jr.) Volteggio
Bronzo Sofia 2014 Squadre
Olympic flag.svg Festival olimpico della gioventù europea
Oro Utrecht 2013 Individuale
Oro Utrecht 2013 Squadra
Oro Utrecht 2013 Corpo libero
Pac Rim gymnastics.svg Pacific Rim Championships
Bronzo Seattle 2012 (jr.) Trave
Bronzo Seattle 2012 (jr.) Corpo libero
Dragon on red.svg Trofeo Città di Jesolo
Bronzo Jesolo 2012 (jr.) Squadra
Bronzo Jesolo 2012 (jr.) Individuale
Transparent.png Campionati Nazionali Russi
Oro Penza 2014 Trave
Oro Penza 2014 Squadra
Transparent.png Russian Cup
Oro Penza 2015 Trave
Oro Ekaterinburg 2017 CorpoLibero
Argento Penza 2015 Squadra
Argento Penza 2014 Individuale
Argento Penza 2014 Trave
Argento Ekaterinburg 2017 Trave
Bronzo Penza 2015 Individuale
Bronzo Ekaterinburg 2017 Individuale
Bronzo Penza 2014 Corpo libero
Bronzo Penza 2015 Corpo libero
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al aprile 2015

Marija Aleksandrovna Charenkova (o Maria Kharenkova, in russo: Мария Александровна Харенкова?; Rostov sul Don, 29 ottobre 1998) è una ginnasta russa. È la campionessa europea alla trave del 2014 e la vice-campionessa europea nel concorso individuale del 2015. Ai mondiali del 2014 vince il bronzo con la squadra russa. Ha vinto inoltre tre medaglie d'oro agli europei juniores del 2012 (squadra, trave, corpo libero).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

2012: Trofeo Città di Jesolo e Campionati Europei di Bruxelles[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la stagione del 2012 gareggiando con la squadra russa al Trofeo Città di Jesolo. Vince il bronzo con la squadra nella divisione junior. Compete anche ai Pacific Rim Championships, dove si piazza quarta nel concorso individuale dopo una caduta alle parallele, vince la medaglia di bronzo sia alla trave che al corpo libero.[1]

Ai Campionati Europei junior aiuta la squadra a vincere l'oro, ma sfortunatamente si piazza sesta nel concorso individuale (nonostante si fosse qualificata al primo posto). Tuttavia, si redime nelle finali ad attrezzo, vincendo l'oro sia alla trave che al corpo libero. Si conferma così come una delle atlete da tener d'occhio nei prossimi anni.

A novembre compete all'Elite Gym Massilia. Vince l'oro al corpo libero e l'argento al volteggio.

2013: Festival Olimpico della Gioventù Europea[modifica | modifica wikitesto]

Partecipa al Festival Olimpico della Gioventù Europea, dove vince l'oro con la squadra,[2] nel concorso individuale e al volteggio.[3] Si piazza anche settima alla trave.

Nel mese di settembre compete al Japan Junior International, piazzandosi quarta alle parallele e alla trave, quinta al volteggio e settima nel concorso individuale.[4]

2014: Campionati Europei di Sofia e Campionati Mondiali di Nanning[modifica | modifica wikitesto]

Il debutto della Kharenkova nella categoria senior avviene con la Coppa del Mondo di Cottbus. Si qualifica per la finale alla trave in ultima posizione a causa di una caduta.[5] Nella finale, ha numerosi sbilanciamenti e manca delle connessioni, tuttavia vince la medaglia d'argento. Si qualifica anche per la finale al corpo libero dove vince la medaglia di bronzo.

Compete ai Campionati Nazionali russi nel mese di aprile, gareggiando su tutti gli attrezzi tranne al corpo libero. Aiuta la squadra a vincere la medaglia d'oro e vince l'oro anche alla trave arrivando invece quinta alle parallele.[6] Viene poi convocata a far parte della squadra russa senior per i Campionati Europei di Sofia. A Sofia, vince la medaglia d'oro alla trave e di bronzo con la squadra.[7]

In agosto vince la medaglia d'argento nel concorso individuale alla Russian Cup, dietro ad Aliya Mustafina.

Viene convocata a far parte della squadra nazionale russa per i Campionati del Mondo di Nanning, Cina. Gareggia a trave e corpo libero contribuendo al bronzo della squadra. Non riesce a qualificarsi per la finale alla trave a causa di una caduta.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]