Marianne Pousseur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marianne Pousseur

Marianne Pousseur (Verviers, 1º dicembre 1961) è un soprano belga. Marianne è la figlia del compositore Henri Pousseur, la sorella del compositore Denis Pousseur, e della regista Isabelle Pousseur. Ha fondato con Enrico Bagnoli la compagnia Khroma.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato canto classico e musica da camera presso il Conservatorio di Liegi, e ha cantato in vari gruppi musicali diretti da Philippe Herreweghe come il Collegium Vocale e La Chapelle Royale.

La sua interpretazione di Pierrot Lunaire di Arnold Schönberg sotto la direzione musicale di Philippe Herreweghe è stata filmata dalla RTBF e registrata in un disco per Harmonia Mundi France.

Si esibisce regolarmente con gruppi come l'Ensemble Schönberg, Remix Porto, Die Reihe e con l'Ensemble Intercontemporain, in particolare sotto la direzione di Pierre Boulez, in un repertorio sostanzialmente orientato al XX secolo. La sua registrazione di Infinito Nero di Salvatore Sciarrino ha vinto il Midem Classical Awards 2009 a Cannes.

Ha lavorato come recitante in grandi opere sinfoniche con la direzione di Kurt Masur con l'Orchestra National de France e la London Philharmonic Orchestra .

Per lei George Aperghis ha composto nel 2004, "Dark Side", creato ad Atene con l'Ensemble Intercontemporain. E "Ismene" dal poema di Yiannis Ritsos.

Attualmente è professore di canto e di interpretazione presso il Conservatorio di Bruxelles.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Regie e creazioni[modifica | modifica wikitesto]

Lista delle regie e creazioni in collaborazione con Enrico Bagnoli
Anno di creazione Titolo Autore Luogo della creazione e varie
1991 Dialogue entre l'huître et l'autruche Lewis Carroll Atelier Saint Anne, Bruxelles et Théâtre des Bernardines, Marseille, cantante, attrice
1993 L'air frais des jardins publics Lewis Carroll Atelier Saint Anne, Bruxelles et Théâtre des Bernardines, Marseille, seguito della creazione precedente
1996 Songbooks John Cage KunstenfestivaldesArts (Bruxelles), Atem Amandiers (Nanterre), Octobre en Normandie (Rouen), cantante, attrice
1998 Le Chant des Ténèbres Brecht/Weill Octobre en Normandie, cantante, attrice, regista
2000 Histoire de Babar Francis Poulenc Opéra de Rouen, attrice, regista
2001 L'enfant et les sortilèges Maurice Ravel Opéra de Rouen, regista
2004 Peer Gynt H.Ibsen Muziektheater Transparant, Théâtre de la Balsamine, Opéra en Ile de France, cantante, attrice, regista
2005 Magic Box d'après Claude Debussy Khroma, Théâtre de la Place (Liège), les Jeunesses Musicales de Belgique e Arcadi (France), cantante, attrice, regista
2008 Ismene Yiannis Ritsos Khroma, Théâtre de la Balsamine, Théâtre de la Place (Liège) e Grand Théâtre du Luxembourg, cantante, attrice
2013 Phèdre Yiannis Ritsos Khroma, Théâtre de la Balsamine, Théâtre de la Place (Liège) e Grand Théâtre du Luxembourg, cantante, attrice, compositrice
2015 Ajax Yiannis Ritsos Khroma, Theatre Varia, Theatre de Liege, cantante, attrice, compositrice
2018 I Was Looking at the Ceiling and Then I Saw the Sky John Adams Khroma, Opera di Liegi. Theatre National di Bruxelles, regista, scenografa, disegni.
2022 Madrigali, dialogue avec la Lumiere Claudio Monteverdi Khroma, Conservatoire de Bruxelles, concezione, regia, scene, costumi

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN69127706 · ISNI (EN0000 0000 5519 291X · LCCN (ENnr93045022 · BNF (FRcb140159598 (data) · J9U (ENHE987007317487605171 · WorldCat Identities (ENlccn-nr93045022
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie