Maria Giuseppa Robucci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Maria Giuseppa Robucci (Poggio Imperiale, 20 marzo 1903) è una supercentenaria italiana di 115 anni e 94 giorni. È la decana della Puglia[1], la quarta persona vivente più anziana nel mondo (la seconda in Europa e in Italia) e la quarta persona più longeva di sempre nata in Italia, dopo Emma Morano, Dina Manfredini e Giuseppina Projetto.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Maria Giuseppa Robucci è nata a Poggio Imperiale in provincia di Foggia e in passato si è occupata del bar del paese assieme al marito Nicola Nargiso, morto nel 1982[2][3].

Ha avuto 5 figli, tre maschi e due femmine, tra cui suor Nicoletta delle Suore Sacramentine di Bergamo, che si è trasferita presso la casa di riposo di San Severo per accudire la madre.

Maria Giuseppa Robucci, che nel 2003 al compimento dei 100 anni è stata invitata alla trasmissione su Rai Uno La vita in diretta[1], in età molto avanzata ha avuto due ospedalizzazioni importanti, una nel 2014 quando a 111 anni è stata operata al femore che si era rotto dopo una brutta caduta e l'altra nel 2017 con un'operazione al seno[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Michele Focarete, Compie 112 anni Nonna Peppa, la decana di Puglia, in Corriere della Sera, 20 marzo 2015. URL consultato il 16 luglio 2017.
  2. ^ a b Operata al seno a 114 anni, ma nonna Peppa sta bene: "Sto diventando vecchia", in Bergamo News, 10 luglio 2017. URL consultato il 16 luglio 2017.
  3. ^ Nonna Maria Giuseppa, 113 anni e non dimostrarli, in Norba on line, 21 marzo 2016. URL consultato il 16 luglio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie