Maria Carazzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Carazzi

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XII, XIII
Gruppo
parlamentare
Partito della Rifondazione Comunista - Partito dei Comunisti Italiani
Coalizione Progressisti
Circoscrizione Lombardia 1
Incarichi parlamentari
membro della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione

Dati generali
Partito politico Partito della Rifondazione Comunista - Partito dei Comunisti Italiani
Titolo di studio Laurea in lettere
Professione Docente universitaria

Maria Carazzi (Como, 28 maggio 1943) è un politica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante universitaria; viene eletta alla Camera dei deputati nel 1994 nelle file di Rifondazione Comunista e per la XII legislatura fa parte della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione. Viene riconfermata deputata anche dopo le Elezioni politiche del 1996. Dopo la caduta del Governo Prodi, nell'ottobre 1998 segue Armando Cossutta e Oliviero Diliberto nella scissione che dà vita al Partito dei Comunisti Italiani.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]