Lusotitan atalaiensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lusotitan
Immagine di Lusotitan atalaiensis mancante
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Sauropodomorpha
Infraordine Sauropoda
Famiglia Brachiosauridae
Genere Lusotitan
Specie
  • Lusotitan atalaiensis

Il lusotitan (Lusotitan atalaiensis) era un grande dinosauro erbivoro vissuto nel Giurassico superiore (Kimmeridgiano o Titoniano) in Portogallo.

Descrizione e classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Questo dinosauro è un sauropode della famiglia dei brachiosauridi. È noto principalmente per resti delle zampe, particolarmente lunghe. Con tutta probabilità, Lusotitan possedeva zampe anteriori eccezionalmente allungate e forti, un collo lunghissimo un corpo particolarmente voluminoso e una coda relativamente corta. La sua lunghezza è stimata attorno ai 25 metri. Nel 1957 la somiglianza con il genere principale del gruppo, Brachiosaurus, aveva fatto ritenere ai suoi scopritori, Lapparent e Zbyszewski, che le ossa di questo dinosauro appartenessero a una nuova specie del genere già conosciuto. Solo nel 2003 Mateus e Antunes riesaminarono i resti e dedussero che era necessario un nuovo genere, Lusotitan, per accoglierli.

Dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri