Luigi Ungaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Ungaro
Nazionalità Italia Italia
Altezza 196 cm
Peso 89 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala piccola
Allenatore
Ritirato 1984 - giocatore
1969-1970Libertas Brindisi
1970-1971Varese
1971-1972Azzurra Brindisi
1972-1973Libertas Brindisi
1973-1974Basket Rimini
1974-1976Rosso e Blu2.png Basket Orvieto
1976-1984Olimpia Pistoia
Carriera
Carriera da allenatore
Olimpia Pistoia
S.C. Montecatini
Giallo e Rosso diagonale.svg Pall. Catanzaro
Giallo e Nero.png Pall. Valdarno
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luigi Ungaro (Brindisi, 8 gennaio 1954) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ala Piccola di 196 cm, inizia la sua carriera di cestista nelle giovanili della Libertas Brindisi; nel 1970-71 viene ceduto alla Ignis Varese di Aza Nikolić e Nico Messina[1].

Torna l'anno successivo a Brindisi, sponda ASSI - Azzurra prima, e Libertas Brindisi di "Big" Elio Pentassuglia[2] poi. Sbarca quindi alla Sarila Rimini di coach Marchionetti nel campionato 1973-74.

Nelle due stagioni successivi gioca ad Orvieto, per poi passare all'Olimpia Pistoia[3].

Nella città toscana gioca inizialmente alla corte di coach Paolo Fantoni e contemporaneamente allena le giovanili; ma visti i buonissimi risultati della squadra giovanile, viene promosso a campionato in corso alla guida della prima squadra dell'Olimpia Pistoia che invece navigava in brutte acque; al timone della squadra bianco-rossa vanta una striscia di 8 vittorie consecutive.

L'anno successivo torna in campo e il roster pistoiese viene assegnato al coach livornese Paolo Cianfrini[4] con cui chiuderà la carriera di giocatore.

Negli anni seguenti torna ad allenere a tempo pieno le giovanili di Pistoia e in seguito quelle di Montecatini, per poi passare negli anni 90 alla guida delle squadre femminili di Catanzaro e Pallacanestro Valdarno.

Note[modifica | modifica wikitesto]