Luigi Brasiello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luigi Brasiello

Sindaco di Isernia
Durata mandato 29 maggio 2013 –
17 settembre 2015
Predecessore Ugo De Vivo
Successore Giacomo D'Apollonio

Presidente della Provincia di Isernia
Durata mandato 15 ottobre 2014 –
13 ottobre 2015
Predecessore Luigi Mazzuto
Successore Lorenzo Coia

Dati generali
Partito politico Partito Democratico
Titolo di studio Laurea in politiche ambientali
Università Università di Napoli Federico II
Professione Imprenditore, commerciante

Luigi Brasiello (Isernia, 5 agosto 1960) è un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in politiche ambientali all'Università di Napoli Federico II nel 1985, ha svolto la professione di piccolo imprenditore nel ramo dell'abbigliamento e pellicceria.[1] Ricoprì dal 1994 al 1999 la carica di presidente dell'Unione provinciale commercianti Alto Molise, e dal 2005 al 2012 quella di presidente del Centro estero delle Camere di commercio del Molise.[1]

Fu candidato a sindaco di Isernia per le amministrative del 2013, alla guida di una coalizione di centro-sinistra composta da Partito Democratico, UDEUR, Polo di Centro, Sinistra Ecologia e Libertà, Partito Socialista Italiano e liste civiche.[2] Ottenne il 50,5% dei voti al primo turno, contro il candidato del centro-destra Giacomo D'Apollonio, e si insediò come sindaco il 29 maggio 2013.[2][3]

Il 12 ottobre 2014 venne eletto presidente della Provincia di Isernia.[3][4]

A causa di una crisi interna al Partito Democratico nel corso del 2015, con il partito che era arrivato a chiedere le dimissioni dello stesso sindaco Brasiello, il mandato da sindaco si concluse anticipatamente il 17 settembre 2015.[3][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Luigi Brasiello, su Corriere della Sera. URL consultato il 2 gennaio 2020.
  2. ^ a b Elezioni comunali 2013. Liste e risultati: Isernia, su la Repubblica, 28 maggio 2013. URL consultato il 2 gennaio 2020.
  3. ^ a b c Luigi Brasiello, su amministratori.interno.gov.it. URL consultato il 2 gennaio 2020.
  4. ^ Luigi Brasiello è il nuovo presidente della Provincia di Isernia. Il sindaco del capoluogo pentro ha battuto Alfredo Ricci, su CB Live, 12 ottobre 2014. URL consultato il 2 gennaio 2020.
  5. ^ Crisi politica di Isernia, il j'accuse di Brasiello: è tutta colpa di Micaela Fanelli, su Molise Web, 26 gennaio 2015. URL consultato il 2 gennaio 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Sindaco di Isernia Successore Isernia-Stemma.png
Ugo De Vivo 29 maggio 2013 - 17 settembre 2015 Giacomo D'Apollonio
Predecessore Presidente della Provincia di Isernia Successore Provincia di Isernia-Stemma.png
Luigi Mazzuto 15 ottobre 2014 - 13 ottobre 2015 Lorenzo Coia