Luca Peyron

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
don Luca Peyron

Luca Giorgio Peyron (Torino, 31 marzo 1973) è un presbitero e saggista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Note biografiche[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Torino il 31 marzo 1973, nipote di Amedeo Peyron (sindaco) [1], dopo gli studi classici presso il Collegio San Giuseppe [2] si laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli studi di Torino con il prof.Marco Ricolfi. Successivamente consegue l’abilitazione come consulente in proprietà industriale e svolge attività professionale come mandatario italiano e mandatario europeo presso l’Ufficio per l’Armonizzazione del mercato interno dell’Unione europea. Ha collaborato con l’Associazione Internazionale per la Protezione della Proprietà Intellettuale (AIPPI) e la cattedra di Diritto Industriale dell’Università degli Studi di Torino occupandosi tra i primi in Italia delle questioni inerenti il rapporto tra diritto industriale ed Internet [3]

Nel 2001 entra nel seminario arcivescovile di Torino. Consegue il baccalaureato in teologia presso la Pontificia facoltà teologica di Torino e viene ordinato presbitero il 16 giugno del 2007 per l'imposizione delle mani del cardinal Severino Poletto. Dopo cinque anni di ministero come vice parroco viene nominato nel 2012 direttore della pastorale universitaria dell'Arcidiocesi di Torino, assistente ecclesiastico della Federazione Universitaria Cattolica Italiana e vice direttore del Centro Diocesano Vocazioni. Nel 2014 consegue la licenza in Teologia Pastorale presso l’Università Pontificia Salesiana.

Dal 2014 è responsabile della pastorale universitaria del Piemonte e della Valle d'Aosta [4] e membro della Consulta Nazionale della Cei per l'Educazione, Scuola ed Università.

È stato membro della Commissione Presbiterale Italiana presso la Conferenza Episcopale Italiana ed a diverse riprese del consiglio presbiterale e pastorale diocesano.[5]

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Come giurista nell'ambito del diritto industriale ha affrontato in particolare i temi della natura giuridica dei domain names, di IP e concorrenza e della pubblicità ingannevole.[6]

Come pastoralista ha dato vita a diverse iniziative utilizzando in particolare i new media considerate innovative come la prima piattaforma web per il volontariato universitario [7] nata sotto gli auspici di Papa Francesco [8] e da questi sostenuta. [9] e poi ampliata con diversi spin off [10] o il portale per gli studenti fuori sede [11] Dirige dal 2015 la collana di spiritualità per universitari presso Effatà Editore [12] e cura dal 2016 la rubrica di pastorale universitaria per la rivista Note di Pastorale Giovanile della Elledici[13]. Dal 2018 fa parte del comitato di redazione della rivista Vocazioni dell'Ufficio per la Pastorale Vocazionale della Conferenza Episcopale Italiana scrivendo anche per la rivista dei Rogazionisti sulla pastorale delle vocazioni Rogate ergo[14]

Invitato al G7 Università tenutosi ad Udine nel 2017 in rappresentanza della pastorale universitaria italiana [15] tiene una relazione sul rapporto tra teologia ed innovazione digitale [16] che diviene, insieme alla pastorale universitaria, il suo principale campo di studio e divulgazione. [17] [18] [19]

Dal 2017 collabora con il corso in Direzione d'Impresa, Marketing e Strategia, ed i master universitari in Marketing, Sales & Digital Communication ed in Marketing, Sales & Management dell'Industria Alimentare dell’Università di Torino [20] ; insegna Teologia dell’Educazione presso IUSTO - Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo [21], Spiritualità dell'Innovazione presso l'Università degli Studi di Torino [22] e Teologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano - Torino) [23]

Dal 2018 fa parte della dell'Associazione Teologica Italiana per lo Studio della Morale [24] tenendo la rubrica sull'innovazione digitale nella rivista dell'Associazione [25] in seno a Il Regno (rivista 1956).

Ha fondato e coordina dal 2019 il Servizio per l'Apostolato Digitale dell'Arcidiocesi di Torino, uno dei primi servizi a livello globale che si occupa della connessione tra digitale e fede. [26]

Ha svolto un ruolo centrale [27] nella candidatura [28] di Torino quale Centro Italiano per l'Intelligenza Artificiale poi assegnato dal Governo alla città subalpina.

Scrive con regolarità per Il Sole 24 Ore e l' HuffPost in lingua italiana su temi legati a tecnologia e società.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Ha interpretato una piccola parte nel film Fai bei sogni di Marco Bellocchio assumendo le vesti di un sacerdote.[29]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Forme simboliche, liturgia e cultura digitale, in AA.VV a cura di Michele Olzi e Roberto Revello ,Religioni & Media, Mimesis, 2021
  • Tecnologia, Etica e società in AA.VV. a cura di Pier Davide Guenzi, Etica, per un tempo inedito, Vita e Pensiero, 2020
  • Incarnazione digitale, Elledici, 2019.
  • Elogio della generosità, Elledici, 2018
  • Pensare con lode in AA. VV. La fede cristiana alla prova dei giovani, Glossa, 2018
  • Per una pastorale universitaria, Elledici, 2016
  • Vangelo per matricole, Effatà, 2015
  • Una settimana con la Madonna Pellegrina, Shalom 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. La Stampa, 26 settembre 2012, Un padre spirituale all’Università ed al Poli
  2. ^ Cfr. Collegio San Giuseppe - gli ex allievi illustri
  3. ^ Cfr. G. Spindler, F. Börner, E-Commerce Law in Europe and the USA, Springer Science & Business Media, 2013, 353
  4. ^ Cfr. Notizia della nomina a referente regionale
  5. ^ Cfr. Sito della Fondazione Torino Musei
  6. ^ Cfr. tra gli altri, M. G. Jori, Diritto, nuove tecnologie e comunicazione digitale, Giuffré, 2013, 96, 98, 250
  7. ^ Cfr. Famiglia Cristiana, 26 novembre 2016
  8. ^ Cfr. Vatican Insider 22 giugno 2015
  9. ^ Cfr. Cronaca Qui, 19 aprile 2018
  10. ^ Cfr. Tg1 - Nonni con Lode
  11. ^ Cfr. Lancio sul sito della Federazione Italiana dei Giornali cattolici
  12. ^ Cfr. Intervista sul profilo dell'Editore
  13. ^ Cfr. Temi di pastorale universitaria in NPG
  14. ^ Cfr. Notizia sul Sir Editoria: “Rogate ergo”, il numero di aprile dedicato all’incontro tra cultura digitale e pensiero cristiano
  15. ^ Cfr. A Udine il G7 dell'Università e la Pastorale di Torino c'è
  16. ^ Cfr. Conoscenza in festa ad Udine
  17. ^ Cfr. Convegno Nazionale della Cei
  18. ^ Cfr. Intervista a Radio Vaticana
  19. ^ Cfr. Intervista TGR regionale
  20. ^ Cfr. La Stampa, Lo stage di marketing si fa nella diocesi
  21. ^ Cfr. Pagina docente IUSTO
  22. ^ Cfr. La Stampa, 20 dicembre 2018, Un prete insegna la spiritualità dell'innovazione
  23. ^ Cfr. Pagina docente Università Cattolica del Sacro Cuore
  24. ^ Cfr. Elenco soci ATISM nord Italia
  25. ^ Cfr. Moralia ne Il Regno
  26. ^ Cfr. Diocesi: Torino, domani si presenta il nuovo Servizio di apostolato digitale
  27. ^ Cfr. A Milano i brevetti (forse). Ma Torino vince sull’innovazione. Ecco perché
  28. ^ Cfr. Torino candidata capitale dell’intelligenza artificiale grazie all’Arcidiocesi
  29. ^ Cfr. La Pastorale di don Luca e i suoi ragazzi incontrano il Salone del Libro

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]