Luca Panciroli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Luca Panciroli (Firenze, 21 novembre 1968) è un fumettista italiano.

Dopo il liceo artistico e sei mesi all'Accademia delle Belle Arti di Firenze, frequenta l'Istituto Europeo di Design a Milano, specializzandosi in illustrazione pubblicitaria, layout e fumetti.

Nei primi anni novanta decide di partecipare al concorso nazionale per giovani autori di fumetti a Prato arrivando terzo al premio Pierlambicchi. Grazie a questo cominciano ad arrivare le prime proposte. Pubblica alcune storie brevi sulla prozine Schizzo edita dal Centro Fumetto Andrea Pazienza di Cremona, e collabora con un'agenzia pubblicitaria di Firenze.

Esordisce nell'editoria indipendente a fumetti con Lenin (Marco Editore). Su testi di Marco Innocenti, realizza le avventure di Solo, pubblicate sui numeri 4 e 5 della prima serie di Lenin.

Inizia la sua avventura nel mondo dei fumetti a livello professionale con un fumetto di cui sarà anche character design e curerà la grafica in generale. Il fumetto è Erinni di Ade Capone. Erinni vincerà il premio Fumo di China a Lucca Comics come miglior fumetto realistico indipendente, ancora oggi Erinni detiene il record di vendite nel circuito delle fumetterie.[1] La collaborazione con Capone s'interromperà con il completamento del numero 10 della serie. Tre mesi dopo sempre con Ade Capone realizzerà a più mani il numero speciale di Lazarus Ledd, Il potere del talismano pubblicato nel 1998.

Note[modifica | modifica wikitesto]