Lingue Tebu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Lingue tebu)
Jump to navigation Jump to search
Lingue Tebu
Parlato inCiad, Sudan, Libia, Niger
Locutori
Totale423.000
Altre informazioni
ScritturaAlfabeto latino
TipoSOV
Tassonomia
FilogenesiLingue nilo-sahariane
 Lingue sahariane occidentali
Codici di classificazione
Glottologtebu1238 (EN)
Toubou map.svg
Areale in cui sono parlate le lingue Tebu.

Il gruppo delle Lingue Tebu è una piccola famiglia linguistica, formata da due lingue sahariane appartenenti al ramo occidentale, parlate nella zona compresa tra il Ciad, la Libia, il Sudan ed il Niger, dai due gruppi che formano il popolo Tebu (o Tubu): i Daza ed i Teda.

Le lingue Tebu sono prevalentemente parlate nel Ciad e nella Libia meridionale da circa 423.000 persone. Rispettivamente circa 381.000 Daza e 42.500 Teda.

I dialetti parlati in Ciad e Niger risentono dell'influenza del francese, mentre quelli parlati in Libia e Sudan dell'arabo.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo ethnologue 18a edizione, l'albero delle lingue è il seguente[1]:
[tra parentesi il Codice linguistico ISO 639-3.]

Lingue[modifica | modifica wikitesto]

Entrambe le lingue vengono trascritte utilizzando l'alfabeto latino.

Lingua Dazaga[modifica | modifica wikitesto]

La lingua Dazaga (anche nota come Daza, Dasa, Dazza, Dassa) è la lingua parlata dai Daza, che vivono in Ciad (soprattutto) ed in Niger, si stima che i locutori della lingua siano circa 381.000.

Esiste un dialetto, l'Azzaga che viene parlato dalla casta degli Azza e che si differenzia dal dazaga standard[2], anche se in ogni località si può dire, che esiste un proprio dialetto.

Le tavole seguenti contengono parole dal dialetto Daza parlato ad Omdurman in Sudan.

Numeri[modifica | modifica wikitesto]

Italiano Dazaga Italiano Dazaga
Uno Tron Undici Murdai sa Tron
Due Jow Dodici Murdai sa Jow
Tre Aguzo Tredici Murdai sa Aguzo
Quattro Twzo Quattordici Murdai sa Twzo
Cinque Foo Quindici Murdai sa Foo
Sei Disi Sedici Murdai sa Disi
Sette Troso Diciassette Murdai sa Troso
Otto Woso Diciotto Murdai sa Woso
Nove Yisi Diciannove Murdai sa Yisi
Dieci Murdum Venti Digiram
Trenta Murtta Aguzo Cinquanto Murtta Foo
Quaranta Murtta Twzo Cento Kidri

Parole e frasi elementari[modifica | modifica wikitesto]

Italiano Dazaga Italiano Dazaga
Uomo Anji Buon Giorno Wasa Nisira
Donna Ari Buona Notte Kalar Dizoo
Famiglia Ama Yaga Grazie Shukran Num
fratello Dagi Il mio nome è... Tan Sortango
Sorella Duroo Come ti chiami? Sornuma Jaa?
Padre Abaa Come va? Inta wWsura?
Madre Ayi Sto bene Kala Layy or Tan Wasu
Amico Laa Prego Alano
Vita Dina Nazione Ni
Morte Nusw Religione Din

Lingua Tedaga[modifica | modifica wikitesto]

La lingua Tedaga (anche nota come Teda, Toda, Todaga, Todga, Tuda, Tudaga) è la lingua parlata dai Teda, che vivono tra il sud della Libia, il nord del Ciad ed il Niger orientale. Si stima che i locutori siano circa 42.500, di cui 28.500 in Ciad.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su ethnologue.com. URL consultato il 20 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 6 settembre 2015).
  2. ^ https://www.ethnologue.com/language/dzg/18
  3. ^ https://www.ethnologue.com/language/tuq/18

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Barth, Heinrich 1854. Schreiben an Prof. Lepsius uber die Beziehung der Kanori- und Teda-Sprachen. Zeitschrift fur Erdkunde, 2: 372-74, 384-87.
  • Chonai, Hassan 1998. Gruppa teda-kanuri (centraľnosaxarskaja sem'ja jazykov) i ee genetičeskie vzaimootnošenija (ėtimologičeskij i fonologičeskij aspekt). Moskva: PhD. Dissertation (Rossijskij gosudarstvennyj gumanitarnyj universitet).
  • Haggar, Inouss & K. Walters 2005. Lexique tubu (dazaga)-français et glossaire français-tubu. Niamey : SIL, Niger.
  • Jourdan, P. 1935. Notes grammaticales et vocabulaire de la langue Daza. London: Kegan, Paul, Trench & Trubner.
  • Le Coeur, C. 1950. Dictionnaire ethnographique téda, précédé d'un lexique français-téda. Dakar: IFAN.
  • LeCoeur, C., and M. LeCoeur 1956. Grammaire et textes teda-daza. Memoires de l'IFAN 46. Dakar: Institut Francais d'Afrique Noire.
  • Lukas, Johannes 1951-52. Umrisse einer ostsaharanischen Sprachgruppe. Afrika und Ubersee, 36: 3-7.
  • Lukas, Johannes 1953. Die Sprache der Tubu in der zentralen Sahara. Berlin: Akademie Verlag.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Registrazioni audio delle lingue Daza e Teda del 1946, digitalizzate.