Lingue sahariane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lingue sahariane
Parlato inNigeria Nigeria
Niger Niger
Ciad Ciad
Sudan Sudan
Libia Libia
RegioniAfrica occidentale del nord-est
Locutori
Totalequasi 5 milioni
Altre informazioni
Scritturaalfabeto arabo, alfabeto latino
TipoSOV
Tassonomia
FilogenesiLingue nilo-sahariane
 Lingue sahariane
Codici di classificazione
Glottologsaha1256 (EN)
Saharan languages.png
Areale in cui sono parlate le lingue sahariane.

Le lingue sahariane sono uno dei rami della famiglia linguistica delle lingue nilo-sahariane. La sua estensione geografica va dal bacino del lago Ciad fino al Sudan occidentale.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il linguista Lionel M. Bender[1] le lingue sahariane non si possono includere in alcuno dei grandi insiemi che costituiscono le lingue nilo-sahariane.

Lista delle lingue[modifica | modifica wikitesto]

Questa è la suddivisione proposta da Ethnologue nella sua 18ª edizione del 2015[2]: (tra parentesi tonda il numero di lingue che formano i vari sottogruppi)

[tra parentesi quadre, per le lingue isolate, il codice linguistico internazionale e la nazione in cui sono parlate prevalentemente]

Nota: Ethnologue considera le lingue Kanuri come lingue a se stanti, quindi il Kanuri sarebbe una macro-lingua, mentre altri studiosi parlano di diversi dialetti di una medesima lingua.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bender, 2004, p. 73.
  2. ^ Copia archiviata, su ethnologue.com. URL consultato il 13 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 6 settembre 2015).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Bender, Lionel M., Nilo-Saharien, in Les langues africaines, Bernd Heine et Derek Nurse (éditeurs), pp. 55-120, Paris: Karthala, 2004. ISBN 2-84586-531-7

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]