Lillebjørn Nilsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lillebjørn Nilsen
Lillebjørn Nilsen (11096944475).jpg
Lillebjørn Nilsen
NazionalitàNorvegia Norvegia
GenereFolk
Pop
Periodo di attività musicale1970 – in attività
Sito ufficiale

Bjørn Falk Nilsen, in arte Lillebjørn Nilsen (Oslo, 21 dicembre 1950), è un cantautore norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua artistica a partire dai primi anni settanta, fa parte del supergruppo Gitarkameratene di cui sono membri Jan Eggum, Halvdan Sivertsen e Øystein Sunde.

Nel 1973 riceve lo Spellemannprisen per il miglior album folk dell'anno per il suo Portrett. Nel 1987 ha ricevuto il Fritt Ord Honorary Award.[1]

Nilsen è amico e collaboratore di Pete Seeger, di cui ha adattato alcune canzoni in norvegese, tra cui la canzone Barn av regnbuen. A seguito della dichiarazione dello stragista nero Anders Breivik, che ha affermato di odiare questa canzone poiché secondo la sua opinione è un esempio del modo in cui il marxismo ed il multiculturalismo stiano infettando le menti dei norvegesi, è stato organizzato da Nilsen e due volontari un evento, denominato Riappropriamocene, che ha riunito migliaia di norvegesi il 26 aprile 2012 per cantarla tutti insieme in una piazza, vicina al tribunale in cui si stava svolgendo il processo a Breivik per gli attentati del 22 luglio 2011 in Norvegia. Manifestazioni simili si sono ripetute in varie località della Norvegia.[2]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

con The Young Norwegians
  • 1967: Things on Our Mind
  • 1969: Music
con Ballade!
  • 1978: Ballade! På turné
  • 1980: Ballade! Ekstranummer
  • 2005: Ballade!s samlede (compilation)
con Gitarkameratene
  • 1989: "Gitarkameratene"
  • 1990: "Typisk norsk"
  • 2010: Kanon
Solista
  • 1971: Tilbake
  • 1973: Portrett
  • 1974: Haba Haba
  • 1974: Hei fara! Norske folkeviser
  • 1975: Byen med det store hjertet
  • 1978: Oslo
  • 1980: Live at Sioux Falls (USA)
  • 1980: Ballade! Ekstranummer
  • 1982: Original Nilsen
  • 1985: Hilsen Nilsen
  • 1988: Sanger
  • 1993: Nære Nilsen
Re-released album
  • 1995: Haba Haba
  • 2001: Portrett
  • 2003: Byen med det store hjertet (Re-release)
  • 2003: Tilbake (Re-release)
  • 2003: Portrett (Re-release)
Compilation
  • 1978: Lillebjørn Nilsens beste
  • 1984: Lillebjørn Nilsens utvalgte
  • 1986: Tekst og musikk: Lillebjørn Nilsen
  • 1996: 40 spor: Nilsens 40 beste
  • 2010: Stilleste gutt på sovesal 1 (10 CDs and a DVD)

Single[modifica | modifica wikitesto]

con The Young Norwegians
  • 1966: "Plenty Nothingness and Love" / "Det står ein friar uti garde"
  • 1966: "Joys of Love" / "Jug of Punch"
  • 1967: "Vuggevise for André" / "Goodbye to Your Sparkling Blue Eyes"
  • 1968: "Nightingale" / "Grannie" with Kari Svendsen
con Gitarkameratene
  • 1990: "Barn av regnbuen"
Solista
  • 1973: "Barn av regnbuen" / "Alle duene"
  • 1974: "Haba Haba" / "Kirsebærtreet"
  • 1982: "Tanta til Beate"
  • 1988: "Se deg aldri tilbake"
  • 1993: "Fort gjort å glemme" / "Så nære vi var"
  • 1993: "1000 søte damer"
  • 2006: "Oleanna" (with Pete Seeger) (live)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Priser – Fritt Ords Honnør, Fritt Ord. URL consultato il 22 maggio 2010.
  2. ^ Migliaia in piazza cantano brano odiato da Breivik Repubblica.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN203829089 · LCCN (ENn2012023643