Lara van Ruijven

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lara van Ruijven
Short track speed skating training 17 February, 2014 Winter Olympics(7).JPG
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 168 cm
Peso 58 kg
Short track Short track speed skating pictogram.svg
Squadra Hardrij Vereniging Den Haag
Carriera
Nazionale
Paesi Bassi Paesi Bassi
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Mondiali 1 1 0
Europei 5 2 2
Mondiali juniores 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 30 gennaio 2020

Lara van Ruijven (Naaldwijk, 28 dicembre 1992Perpignano, 10 luglio 2020) è stata una pattinatrice di short track olandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Crebbe a Naaldwijk e studiò al Segbroek college de L'Aia. All'età di diciassette anni si trasferì a Heerenveen per intraprendere l'attività agonistica nello short track ed allenarsi presso il palazzo del ghiaccio Thialf.

Prese parte al World Junior Championship 2010 dove arrivò seconda nei 500 metri e sesta in totale. Divenne più volte campionessa olandese. Alla fine del 2012 fece il suo debutto con i professionisti. Con la squadra olandese fu campionessa europea di staffetta nel 2013 e 2014 e vinse l'argento nel 2015.

Partecipò ai Giochi olimpici invernali di Soči 2014, gareggiando nei 500 metri e nella staffetta 3000 metri.

Nel 2015 divenne campionessa olandese di short track.

Ai mondiali di Montréal 2018, dominati dalla Corea del Sud, vinse la medaglia d'argento nella staffetta 3000 metri, gareggiando con le connazionali Suzanne Schulting, Rianne de Vries e Yara van Kerkhof.

Ai Giochi olimpici di Pyeongchang 2018 conquistò la medaglia di bronzo nella staffetta 3000 metri.

Si laureò campionessa mondiale a Sofia 2019 nella distanza dei 500 metri, dove precedette la cinese Fan Kexin e la connazionale Suzanne Schulting.

Il 29 giugno 2020, mentre si trovava in ritiro con la nazionale a Font Romeu, venne colta da una emorragia interna causata da un disordine autoimmune.[1] Ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Perpignano, è morta il 10 luglio all'età di 27 anni.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Short track, malore in allenamento: grave la campionessa del mondo Lara van Ruijven, su la Repubblica, 1º luglio 2020. URL consultato l'11 luglio 2020.
  2. ^ Lara van Ruijven non ce l'ha fatta: a 27 anni è morta l'iridata dello short track nei 500 mt, su Neve Italia, 10 luglio 2020. URL consultato il 10 luglio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]