Lago Kungasalach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lago Kungasalach
Lake Taymyr-txu-oclc-6654394-ns-46-48-2nd-ed.jpg
Il lago Kungasalach è visibile nella parte destra della mappa
Stato Russia Russia
Circondario federale Circondario federale della Siberia
Soggetto federale Territorio di Krasnojarsk
Rajon Tajmyrskij
Coordinate 74°35′N 107°15′E / 74.583333°N 107.25°E74.583333; 107.25Coordinate: 74°35′N 107°15′E / 74.583333°N 107.25°E74.583333; 107.25
Altitudine 76[1] m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 270[1] km²
Lunghezza 27[1] km
Larghezza 15[1] km
Sviluppo costiero 72[1] km
Idrografia
Immissari principali Chutudatari
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Lago Kungasalach
Lago Kungasalach

Il lago Kungasalach (in russo: озеро Кунгасалах?) è un lago della Siberia, situato nella penisola del Tajmyr, a sud-est dei monti Byrranga e a est del lago Tajmyr. Dal punto di vista amministrativo si trova nel Tajmyrskij rajon del Territorio di Krasnojarsk, nel Circondario federale della Siberia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il lago, che ha una lunghezza di 27 km e una larghezza di 15 km, ha una superficie di 270 km²[1] e si trova a un'altezza di 76 m s.l.m.[1] La sua costa è lunga 72 km.[1] Il suo principale affluente è il fiume Chutudatari (река Хутудатари), che sfocia nella parte nord del lago. A sud-est un canale collega il Kungasalach al lago Arytach (озеро Арытах) e da quest'ultimo ha origine il fiume Novaja (река Новая), affluente di sinistra della Chatanga.[1] Il lago è alimentato da neve e pioggia e congela da settembre a luglio.[1]

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Il lago è ricco di risorse ittiche: vi si trovano pesci del genere Salvelinus, Rutilus e Coregonus, l'abramide, il muksun e il luccio. Sulle rive nidificano oche, anatre, strolaghe, sterne, gabbiani e la pernice bianca nordica.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k (RU) А.В. Измайлова, Кунгасалах, su water-rf.ru. URL consultato il 30 dicembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mappe: S-48-XVII.XVIII, su maps48.narod.ru. URL consultato il 29 dicembre 2019. e S-48-XI.XII, su maps48.narod.ru. URL consultato il 29 dicembre 2019. (Edizioni 1986)
Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia