La colpa di Janet Ames

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La colpa di Janet Ames
Titolo originaleThe Guilty of Janet Ames
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1947
Durata83 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaHenry Levin
SoggettoLenore J. Coffee
SceneggiaturaDevery Freeman, Louella MacFarlane e Allen Rivkin
Casa di produzioneColumbia
Distribuzione (Italia)C.E.I.A.D. (1948)
FotografiaJoseph Walker
MontaggioCharles Nelson
MusicheGeorge Duning
ScenografiaStephen Goosson e Walter Holscher
CostumiTravis Banton e Jean Louis
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La colpa di Janet Ames (The Guilty of Janet Ames) è un film del 1947 diretto da Henry Levin.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una vedova di guerra non riesce ad accettare che il marito sia morto per salvare altri cinque compagni perché ritiene che non meritassero questa fortuna; questo la affligge tanto da procurarle una paralisi isterica che i medici non sanno come curare. Un giorno incontra uno scalcinato giornalista dedito all'alcol e l'uomo scopre che lei è la moglie dell'uomo che per salvarli ha pagato la vita. Decide di aiutarla con la psicoanalisi ed arriva anche a mentirle facendole credere che tutti e cinque, lui compreso, sono persone di successo che hanno usato con buon senso questa seconda occasione. La donna guarisce, salvo scoprire che quel che le ha raccontato il giornalista è falso, ma lungi dal giudicarlo decide di aiutarlo a sua volta.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema