La bottega delle mappe dimenticate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

« Dal soffitto della stanza, appese a catenelle argentate, pendevano centinaia di mappe. Un grande tavolo basso era ricoperto di papiri su cui erano disegnati coste, città, fiumi, porti e boschi dai nomi esotici e misteriosi. »

(La bottega delle mappe dimenticate)
La Bottega delle Mappe Dimenticate
Autore Pierdomenico Baccalario
1ª ed. originale 2005
Genere Romanzo
Sottogenere Avventura/Fantasy
Lingua originale italiano
Protagonisti Jason Covenant, Julia Covenant, Rick Banner, Maruk
Altri personaggi Nestor, Manfred, Oblivia Newton, Cleopatra Biggles
Serie Ulysses Moore
Preceduto da La porta del tempo
Seguito da La casa degli specchi

La bottega delle mappe dimenticate è il secondo racconto della saga di Ulysses Moore, scritta da Pierdomenico Baccalario.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

antico Egitto, terra di Punt. dopo aver oltrepassato la porta del tempo di villa argo, Jason, Julia e Rick si trovano all'interno di un'immensa e labirintica biblioteca. stanno cercando una mappa misteriosa, nascosta nella leggendaria stanza che non c'è, e solo il perfido proprietario della bottega delle mappe dimenticate conosce l'indizio che può metterli sulla strada giusta.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Jason Covenant ;ragazzo di undici anni, impulsivo, adora i misteri e leggere i fumetti del dottor Mesmero. Si trasferisce insieme alla sorella a Kilmore Cove, andando ad abitare a Villa Argo. È fermamente convinto che in casa sua viva il vecchio proprietario, secondo lui ancora vivo, o perlomeno il suo fantasma;
  • Julia Covenant; sorella gemella di Jason, pensa che le convinzioni di Jason riguardo mostri e fantasmi siano solo stupide fantasie;In questo libro rimane a villa Argo per un inconveniente;
  • Rick Banner: compagno di scuola di Jason e Julia, ha un anno più dei gemelli ed è nato a Kilmore Cove. Ha sempre avuto una forte attrazione verso Villa Argo, per questo motivo non ha esitato quando i gemelli lo hanno invitato a casa loro. Pratico e intelligente, pensa sempre prima di agire. Suo padre è morto in mare;
  • Nestor: il vecchio giardiniere di Villa Argo, che era al servizio del vecchio proprietario, ora continua a curare le piante della serra e delle aiole;
  • Oblivia Newton: ricca imprenditrice, aspirava ad acquistare Villa Argo, ma Nestor non lo ha permesso in quanto non avrebbe rispettato la volontà del vecchio proprietario;
  • Manfred: Autista alle dipendenze di Oblivia, è anche il suo scagnozzo.In questo libro cercherà di entrare a Villa Argo per arrivare alla Porta Del Tempo;
  • Maruk: figlia del gran maestro scriba, accompagna ed aiuta Jason e Rick durante il loro soggiorno a Punt.
  • Proprietario della bottega delle mappe dimenticate: un tempo indice, ha trascurato il suo lavoro per cercare la Stanza che non c'è, percorrendo per anni i corridoi della Casa della Vita. Questa ricerca gli è costata un forte e permanente dolore ai piedi ed è proprio a causa di un tentativo del vecchio di trovare la famosa stanza che si scatena l'incendio che ha divorato un'intera collezione di oggetti.
  • Cleopatra Biggles: signora di Kilmore Cove amante dei gatti, vive da sola in una casa del paese. Dal suo incontro con Oblivia Newton nel cuore della notte, possiamo intuire che già in precedenza quest'ultima e la signora Biggles si conoscevano.
  • Pepi e Micerino: due indici della Casa della Vita,molto pignoli sulle regole. Il primo e ingenuo,il secondo è molto severo;

Indovinello[modifica | modifica wikitesto]

« Per orizzontarti avrai bisogno
di fortuna e di buone stelle.
Cerca la mappa nella Torre
dei Quattro Bastoni.

" La nostra stanza ha chiave sonora
e soglia di luce apparente.
La incontreremo alla combaciante ora
di chi ama e segue,eternamente »

Copertina[modifica | modifica wikitesto]

La copertina raffigura Jason, Julia e Rick mentre esplorano il magazzino della Casa degli Ospiti, dove conduce la porta del tempo; vediamo che Julia è indietro rispetto agli altri due, questo perché non li segue nella Terra di Punt ma ritorna a villa Argo; In alto, il titolo è stretto fra le spire di un serpente dalla fauci spalancate; sul retro, vediamo un'ombra con un badile in mano: Nestor mentre tenta di difendere Villa Argo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Per la seconda volta nella collana dei libri, viene lasciato trasparire che Ulysses Moore è vivo, poiché seppure esso non viene citato ha una possibile conversazione con Nestor nel primo libro, mentre in questo Nestor indica a Julia che se anche lui esce di casa, ella non è sola.

Capitoli[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sabato sera a Kilmore Cove
  2. Oltre la porta del tempo
  3. Il muro
  4. Gli Ospiti
  5. Confessioni notturne
  6. Sulla terrazza
  7. la Collezione
  8. L'intagliatore di barche
  9. Intuizioni
  10. L'arcano svelato
  11. Le verità nascoste
  12. Luci in giardino
  1. Fuori
  2. Il cercatore
  3. I fattorini di Punt
  4. L'ultimo indizio
  5. La Ballata dei due innamorati
  6. Lingua Tagliente e Cuore di Pietra
  7. I Corridoi Abbandonati
  8. La chiave sonora
  9. La Stanza che non c'è
  10. La resa dei conti
  11. A casa
  12. La fine della tempesta

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]