L'imperatore della California

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'imperatore della California
Titolo originaleDer Kaiser von Kalifornien
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1936
Durata97 min
88 min (Germania)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generedrammatico, western
RegiaLuis Trenker
SoggettoLuis Trenker
SceneggiaturaLuis Trenker
ProduttoreLuis Trenker
Produttore esecutivoLuis Trenker
Casa di produzioneLuis Trenker-Film e Tobis-Rota
FotografiaAlbert Benitz e Heinz von Jaworsky
MontaggioRudolf Schaad e Willy Zeyn
MusicheGiuseppe Becce
ScenografiaErich Grave e Hans Minzloff
CostumiWilly Schlick
TruccoMartin Gericke e Paul Albert Lange
Interpreti e personaggi
Premi

L'imperatore della California (Der Kaiser von Kalifornien) è un film del 1936 scritto, interpretato, prodotto e diretto da Luis Trenker. Vinse la Coppa Mussolini al miglior film straniero alla Mostra del Cinema di Venezia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi anni dell'ottocento, Johann August Suter, cittadino tedesco di origini svizzere, lascia la sua famiglia ed emigra in America per motivi politici. Si sistema nelle valli attorno a Sacramento. Qualche tempo dopo, la scoperta che la terra in quella zona è ricca d'oro genera una corsa all'accaparramento.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Luis Trenker-Film e Tobis-Rota. Venne girato dall'agosto 1935 al 1936[1] in Germania (Baviera), in Messico e negli Stati Uniti (Arizona, California, Nevada)[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Rota-Film Verleih AG , venne presentato in prima all'Ufa-Palast am Zoo di Berlino il 21 luglio 1936[1]. In Austria, il film venne distribuito dalla Tobis-Sascha Film-Vertrieb.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema