L'albero di Idhunn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'albero di Idhunn
Autore Licia Troisi
1ª ed. originale 2009
Genere romanzo
Sottogenere fantasy
Lingua originale italiano
Serie La ragazza drago
Preceduto da L'eredità di Thuban

L'albero di Idhunn è il secondo libro della saga La ragazza drago scritta da Licia Troisi, celebre autrice italiana di fantasy. È stato pubblicato il 26 aprile 2009 dalla Arnoldo Mondadori Editore.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lasciata la casa del professore che l'ha adottata, Sofia parte con il circo di Lidja per esibirsi a Benevento, mentre il Professor Schlafen si è recato in Ungheria alla ricerca di un terzo Draconiano. Le due ragazze intanto hanno il compito di trovare il secondo frutto. Tormentata da incubi e premonizioni, Sofia esce per schiarirsi le idee e incontra una misteriosa vecchietta nel giardino di un monastero. L'istinto le dice di fidarsi, ma la donna poco dopo scompare così com'era apparsa. Frattanto, la malvagia viverna Nidhoggr ha trovato un altro ragazzo, Fabio, da sottomettere al suo potere, stavolta però senza annullare la sua volontà, dato che Fabio incarna Eltanin, il drago che tradì i propri fratelli consegnado l'Albero del Mondo nelle mani della feroce viverna. Sofia e Lidja scoprono che a Benevento esiste un noce leggendario menzionato in tutte le leggende come luogo dei sabba delle streghe e si mettono alla ricerca dell'albero pensando di poter trovare così anche il frutto. Quando finalmente scoprono l'esatta posizione dell'albero, la vecchietta che Sofia aveva incontrato racconta loro la storia della figlia Idhunn, custode del noce e del frutto. Le ragazze decidono quindi di impossessarsi del frutto e liberare Idhunn, sebbene le viverne mandino Fabio a prenderle il frutto. Idhunn si fida del ragazzo e del drago che è dentro di lui (che in realtà si era già pentito e redento del suo tradimento, anche se Fabio non conosceva la verità), anche se l'animo del traditore vince. Sofia tenta quindi di persuaderlo a tornare dalla parte dei draghi, riuscendoci, anche se il ragazzo per il momento non manifesta il volere di aggregarsi alle due Draconiane..

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]