Kremlin Cup 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kremlin Cup 2002
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 30 settembre – 6 ottobre
Edizione 13a (uomini) / 7a (donne)
Superficie Cemento indoor
Campioni
Singolare maschile
Francia Paul-Henri Mathieu
Singolare femminile
Bulgaria Magdalena Maleeva
Doppio maschile
Svizzera Roger Federer / Bielorussia Maks Mirny
Doppio femminile
Russia Elena Dement'eva / Slovacchia Janette Husárová
Left arrow.svg 2001 2003 Right arrow.svg

La Kremlin Cup 2002 è stato un torneo di tennis giocato sul cemento indoor. È stata la 13ª edizione del torneo maschile che fa parte della categoria International Series nell'ambito dell'ATP Tour 2002 e la 7ª del torneo femminile che fa parte della categoria Tier I nell'ambito del WTA Tour 2002. Il torneo si è giocato allo Stadio Olimpico di Mosca in Russia, dal 30 settembre al 6 ottobre 2002.

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Singolare maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Kremlin Cup 2002 - Singolare maschile.

Francia Paul-Henri Mathieu ha battuto in finale Paesi Bassi Sjeng Schalken, 4–6, 6–2, 6–0

Singolare femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Kremlin Cup 2002 - Singolare femminile.

Bulgaria Magdalena Maleeva ha battuto in finale Stati Uniti Lindsay Davenport, 5–7, 6–3, 7–6(4)

Doppio maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Kremlin Cup 2002 - Doppio maschile.

Svizzera Roger Federer / Bielorussia Maks Mirny hanno battuto in finale Australia Joshua Eagle / Australia Sandon Stolle, 6–4, 7–6(0)

Doppio femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Kremlin Cup 2002 - Doppio femminile.

Russia Elena Dement'eva / Slovacchia Janette Husárová hanno battuto in finale Serbia e Montenegro Jelena Dokić / Russia Nadia Petrova, 2–6, 6–3, 7–6(3)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]