Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Kang Hye-jeong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kang Hye-jeong nel 2012

Kang Hye-jeong[1] (Hangŭl: 강혜정) (Incheon, 4 gennaio 1982) è un'attrice sudcoreana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Laureatasi al Seoul Institute of the Arts, il suo debutto cinematografico è nel film The Butterfly. Nel 2003 viene scelta da Park Chan-wook per interpretare Mi-do in Oldboy, che le valse il Blue Dragon Award come miglior attrice non protagonista nel 2004, e nel 2005 recita in Welcome to Dongmakgol, con il quale si è guadagnata il Grand Bell Awards, South Korea come miglior attrice non protagonista nel 2006. Sempre nel 2005 viene chiamata di nuovo per la seconda volta da Park Chan-wook, dopo Oldboy, per un cameo in Lady Vendetta, ultimo film della trilogia della vendetta. Successivamente recita in Invisible Waves di Pen-Ek Ratanaruang.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Romance (Romaenseu) (1998)
  • Eun Shil (1998)
  • Jump (1999)
  • Nonstop (Nonseutob) (2002)
  • Flowers for My Life (2007)
  • On Air (2008) - Cameo
  • Miss Ripley (2011)
  • The Wedding Scheme (Kyeolhunui Ggomsoo) (2012)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica coreana il cognome precede il nome. "Kang" è il cognome.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN39653055 · BNF: (FRcb15003162d (data)