Kalderash

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kalderash
Nomi alternativicăldărari, kalderás, calderone
Luogo d'origineUkraina
Popolazionerom
Religionecristiano ortodossa
Distribuzione
Romania 200.000

I Calderari o Kalderash sono un sottogruppo del popolo rom. Tradizionalmente fabbri e lavoratori del metallo, parlano un certo numero di dialetti romanì raggruppati sotto il termine Kalderash Romanì, un sottogruppo del Vlax Romanì.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine Kalderash (Kalderash in lingua romanì, căldărari in romeno, kalderás in Ungherese, калдараш (kaldarash) in bulgaro, kalderaš in serbo-croato, 'котляри (Kotlyary) in ucraino, e кэлдэрары (kelderary) in russo ) scende in ultima analisi, dal latino Caldaria (correlate a Caldare rumeno "calderone, secchio, secchio", Greco moderno καρδάρι (kardári) e calderone inglese), in effetti descrivendo il loro commercio come calderai ; vedi anche il relativo alla parola rumena căldăraș[1]. Molti rom e non rom che vivono in tutta Europa hanno il cognome "Caldaras", che collega i loro antenati a questo sottogruppo di romanì[2]. Un festival zingaro annuale a San Sebastián, nei Paesi Baschi, in Spagna, include una processione dei Caldereros il 2 febbraio di ogni anno.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Circa 200.000 căldărari vivono in Romania. Si diffusero in tutta l'Ucraina migrando dalla Bessarabia a nord e ad est.

Occupazione[modifica | modifica wikitesto]

A causa dell'industrializzazione, la metallurgia non era più redditizia, quindi i Kalderash diversificarono le loro fonti di reddito, sebbene spesso rimasero a lavorare nella metallurgia.

Costumi[modifica | modifica wikitesto]

L'abito tradizionale Kalderash è uno dei più noti abiti tradizionali romanì e vienne indossato ancora oggi. Di solito ci si sposa in giovane età (15-20 anni, tra i 12 e i 18 negli ultimi 20 anni in Russia) e si hanno usanze molto rigide in materia di igiene.

Kalderash noti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ROMANI Project - Manchester, su Romani.humanities.manchester.ac.uk. URL consultato il 15 December 2017.
  2. ^ "Gypsies" in the United States, su Smithsonianeducation.org. URL consultato il 15 December 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4268046-3