K2-3 d

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
K2-3 d
Exoplanet Size Comparison K2-3d.png
Le dimensioni di K2-3 d comparate con quelle della Terra.
Stella madreK2-3
Scoperta2015
ScopritoreCrossfield et al.
ClassificazioneSuper Terra
Distanza dal Sole137 anni luce
Parametri orbitali
Semiasse maggiore0,2086 UA
Periodo orbitale44,56 giorni
Inclinazione orbitale89,79°
Eccentricità0,045
Dati fisici
Raggio medio1,61 R
Massa
(7,5 ± 3,0) M
Densità media(11,7 ± 6,7) g/cm³
Flusso stellare1,46
Temperatura
superficiale
280 K (media)

K2-3 d è un pianeta extrasolare di tipo super Terra in orbita attorno alla stella K2-3, una nana rossa situata a 137 anni luce dal sistema solare, in direzione della costellazione del Leone. È stato scoperto nel 2015 con il metodo del transito dal telescopio spaziale Kepler, durante l'estensione della sua missione denominata K2.[1]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il pianeta ha un raggio del 50% superiore a quello terrestre, mentre la sua massa non è nota con precisione, e la stima è di 7,5 ± 3,0 M,[2][3] al confine quindi con la categoria delle mega Terre, pianeti particolarmente densi che si presume siano di natura tellurica. È il terzo pianeta del sistema in ordine di distanza dalla stella, orbitando a 0,21 UA in un periodo di 44,6 giorni.[1]

K2-3 d è situato nella parte più interna della zona abitabile della stella e il suo indice di similarità terrestre è relativamente elevato, di 0,80, mentre la sua temperatura di equilibrio è stimata in 280 K (Terra=255 K).[4] Tuttavia esistono dubbi sulla sua abitabilità, derivanti dall'orbitare una nana rossa, come la rotazione sincrona, che fa in modo che il pianeta volga sempre lo stesso emisfero alla stella,[5] anche se lungo il terminatore potrebbe esistere una temperatura adatta per mantenere acqua liquida in superficie.

Un altro aspetto negativo riguardo l'abitabilità è che, essendo più massiccio della Terra, è probabile che esso sia dotato di una densa atmosfera, in grado di elevare notevolmente la temperatura a causa di un forte effetto serra.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica