José Mercé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
José Mercé
Fotografia di José Mercé
Nazionalità Spagna Spagna
Genere Flamenco
Periodo di attività 1968 - oggi – ?
Studio 12
Sito web

José Mercé, nato José Soto Soto (Jerez de la Frontera, 1955), è un cantante spagnolo di flamenco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Già a 12 anni si esibiva nei Festival di Flamenco. In seguito si trasferì a Madrid dove nel 1968 registrò il suo primo album.

È il pronipote Maestro di Seguiriya Francisco Valencia (XIX secolo), soprannominato Paco la Luz. È anche il nipote di Manuel Soto Sordera, il patriarca del flamenco di Jerez. Il soprannome di Mercé gli viene dalla sua partecipazione da ragazzo al coro della Basilica de la Merced.

Il giovane Mercé divenne uno dei cantanti più ambiti per accompagnare la danza: ha collaborato con il Trio di Madrid, formato da Mario Maya, El Guito e Carmen Mora. Dal 1973 al 1983 si unì alla compagnia di Antonio Gades, con cui ha viaggiato per il mondo. Ha preso parte al film Bodas de Sangre, di Carlos Saura.

Ha lavorato anche con chitarristi come Enrique De Melchor, Tomatito, Vicente Amigo e Moraito.

Prezi[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1986 ha vinto il Córdoba Concorso Nazionale (Concurso Nacional de Arte Flamenco de Córdoba).
  • Nel 2010 ha ricevuto il Medalla de Andalucía per i suoi meriti come cantante di flamenco. [1]
  • Nel 2013 l'album di José Mercé Mi única llave è stato nominato per i Grammy Latini nella categoria "Best Flamenco Album".[1]
  • Nel 2015 ha ricevuto el Prezo del Flamenco de Berklee.[2]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bandera de Andalucía (1968)
  • Desnudando el Alma (1994)
  • Del Amanecer… (1998)
  • Caminos reales del cante (1999)
  • Aire (2000)
  • Cuerpo y Alma (2001)
  • Recopilación. Verde junco y otros éxitos (2002)
  • Lío (2002)
  • Quebrando el Aire (2002)
  • Verde junco & Hondas Raices (2004)
  • Ruido (2010)
  • Mi única llave (2012)

Contribuendo artista[modifica | modifica wikitesto]

The Rough Guide to Flamenco (1997, World Music Network)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Biografía | José Merce
  2. ^ José Mercé y Pepe Habichuela reciben Premios del Flamenco de Berklee
Controllo di autorità VIAF: (EN49443482 · LCCN: (ENno97034148 · BNF: (FRcb14445701q (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie