Johann Rudolf von Buol-Schauenstein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Johann Rudolf von Buol-Schauenstein in una litografia di Friedrich Lieder

Johann Rudolf von Buol-Schauenstein (Vienna, 21 novembre 1763Vienna, 12 marzo 1834) è stato un diplomatico austriaco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia e i primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Suo padre era il barone Johann Baptist von Buol-Schauenstein (1729–1797), già canonico di Coira e poi inviato imperiale alle Tre Leghe; sua madre era Johanna von Sarentheim (1732–1791). Il fratello maggiore di Johann Rudolf era Karl Rudolf von Buol-Schauenstein (1760–1833), principe-vescovo di Coira e San Gallo.

Il 18 agosto 1795, Johann Rudolf sposò Maria Anna Alexandrine von Lerchenfeld-Köfering, una delle figlie del conte Philipp von Lerchenfeld-Prennberg. La coppia ebbe insieme tre figli tra cui il futuro statista Karl Ferdinand von Buol-Schauenstein (1797-1865). Nel 1802, Buol-Schauenstein fu elevato allo status di conte.

La carriera[modifica | modifica wikitesto]

Buol-Schauenstein iniziò la propria carriera diplomatica come segretario d'ambasciata per conto dell'Austria a Magonza (1789), poi divenne chargée d'affaires a L'Aia (1790). Come successore di suo padre, divenne nel 1792 ambasciatore austriaco presso la Confederazione Svizzera e presso le Tre Leghe a Basilea; dal 1794 divenne rappresentante austriaco al reichstag di Ratisbona e dal 1795 divenne inviato imperiale nella Bassa Sassonia e per città della Lega Anseatica. Nel 1801 venne nominato ambasciatore imperiale presso la corte bavarese di Monaco di Baviera, non riuscendo comunque a dirigere correttamente la politica locale in favore dell'Austria. Dopo lo scoppio delle guerre napoleoniche, venne trasferito a cariche meno significative in diversi piccoli stati della Confederazione del Reno.

Sotto il ministero degli esteri guidato da Klemens von Metternich, sul finire delle guerre napoleoniche, venne nominato ambasciatore imperiale nel Granducato di Toscana (1814), e l'anno successivo venne destinato all'Elettorato d'Assia-Kassel. Come successore di Franz Joseph von Albini, Buol-Schauenstein divenne ambasciatore imperiale presso la confederazione tedesca a Francoforte sul Meno dal dicembre del 1815 al novembre del 1816 e guidò l'apertura del Bundestag tedesco. In parte per opportunismo personale, e in parte per inesperienza e goffaggine diplomatica o politica, si dimostrò più volte non all'altezza delle esigenze affidategli in cura e pertanto Metternich lo fece sostituire da Joachim Eduard von Münch-Bellinghausen nel 1823. Sino al 1833 fu Presidente della Commissione della Corte Imperiale e Reale.

Morì a Vienna nel 1834.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale di Santo Stefano d'Ungheria - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale di Santo Stefano d'Ungheria
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Giuseppe (Granducato di Toscana) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Giuseppe (Granducato di Toscana)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Ambasciatore imperiale nei Paesi Bassi Successore Flag of the Habsburg Monarchy.svg
Karl von Merode Westerloo 1790 - 1791 Ludwig von Starhemberg
Predecessore Ambasciatore imperiale presso la Confederazione Elvetica Successore Flag of the Habsburg Monarchy.svg
Hermann von Greiffenegg 1793 - 1794 Franz von Tassara
Predecessore Ambasciatore imperiale presso la dieta del Sacro Romano Impero Successore Flag of the Habsburg Monarchy.svg
Johann Aloys Josef von Hügel 1794 - 1795 Egid Joseph Karl von Fahnenberg
Predecessore Ambasciatore imperiale ad Amburgo Successore Flag of the Habsburg Monarchy.svg
Christian von Hoefer 1796 - 1801 Christian von Hoefer
Predecessore Ambasciatore imperiale in Baviera Successore Flag of the Habsburg Monarchy.svg
Josef von Seilern 1801 - 1805 Friedrich Lothar von Stadion
Predecessore Ambasciatore imperiale in Toscana, Modena e Lucca Successore Flag of the Habsburg Monarchy.svg
Michelangelo Alessandro Colli-Marchini 1814 - 1815 Anton von Apponyi
Predecessore Ambasciatore imperiale nell'Assia-Kassel Successore Flag of the Habsburg Monarchy.svg
Leopold von Daiser 1814 - 1815 Johann Peter Theodor von Wacquant-Geozelles
Predecessore Ambasciatore imperiale presso la Confederazione Germanica Successore Flag of the Habsburg Monarchy.svg
Franz Joseph von Albini 1815 - 1823 Joachim Eduard von Münch-Bellinghausen
Controllo di autoritàVIAF (EN10616124 · ISNI (EN0000 0000 0904 7455 · CERL cnp01084654 · GND (DE117160504 · WorldCat Identities (ENviaf-10616124
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie