Johann Georg Tralles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Johann Georg Tralles

Johann Georg Tralles (Amburgo, 15 ottobre 1763Londra, 19 novembre 1822) è stato un matematico e fisico tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Johann Georg Tralles intraprese gli studi universitari presso l'Università Georg-August di Gottinga a partire dal 1783. Divenne professore presso l'Università di Berna nel 1785, e successivamente professore di matematica presso l'Università Humboldt di Berlino.

Nel 1798 fu il rappresentante della Svizzera nel comitato pesi e misure per al definizione del sistema metrico. Dal 1803 al 1805 collaborò alla stesura della mappa topografica del Cantone di Berna.[1]

Il 2 luglio 1819 scoprì, a Berlino, la Grande Cometa del 1819, denominata C/1819 N1 o cometa Tralles a lui intitolata[2].

Inventò un particolare densimetro[3] per la misura della quantità di alcol in un liquido.

A Johann Georg Tralles la UAI ha intitolato il cratere lunare Tralles[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cartographica Helvetica, su kartengeschichte.ch.
  2. ^ Gary W. Kronk, C/1819 N1 (Great Comet or Tralles), in Cometography: A Catalog of Comets, Volume 2: 1800–1899, Cambridge University Press, 2003, pp. 47–53.
  3. ^ Tralles, Johann Georg, su treccani.it.
  4. ^ (EN) Cratere Tralles, su Gazetteer of Planetary Nomenclature.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5708358 · ISNI (EN0000 0000 4254 1623 · LCCN (ENnb2007017526 · GND (DE117421995 · BNE (ESXX1764556 (data) · CERL cnp01509977 · WorldCat Identities (ENlccn-nb2007017526