It Wasn't Me

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
It Wasn't Me
Shaggy It Wasnt Me.jpg
ArtistaShaggy
FeaturingRikRok
Tipo albumSingolo
Pubblicazione15 febbraio 2001
Durata3:47
Album di provenienzaHot Shot
GenereReggae fusion
EtichettaMCA Records
ProduttoreShaun Pizzonia
Registrazione2000
FormatiCD
Certificazioni
Dischi d'oroAustria Austria[1]
(Vendite: 15.000+)

Italia Italia[1]
(Vendite: 20.000+)
Germania Germania[1]
(Vendite: 150.000+)

Svizzera Svizzera[1]
(Vendite: 20.000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (3)[1]
(Vendite: 210.000+)

Paesi Bassi Paesi Bassi[1]
(Vendite: 20.000+)
Norvegia Norvegia[1]
(Vendite: 10.000+)
Svezia Svezia[1]
(Vendite: 20.000+)

Regno Unito Regno Unito (2)[1]
(Vendite: 1.320.000+)
Dischi di diamanteFrancia Francia[1]
(Vendite: 500.000+)
Shaggy - cronologia
Singolo precedente
Dance & Shout
(2000)
Singolo successivo
(2001)

It Wasn't Me è un brano reggae di Shaggy pubblicato il 15 febbraio 2001. Il brano che vede la partecipazione di Ricardo "Rikrok" Ducent, è uno dei più grandi successi commerciali del cantante giamaicano.

Il testo del brano racconta la storia di un uomo (Rikrok) che chiede consiglio ad un amico più esperto (Shaggy) su come comportarsi con la fidanzata che lo ha visto insieme a un'altra. L'unico consiglio che Shaggy da è di negare di fronte all'evidenza (It wasn't me significa letteralmente Non ero io, ma si può tradurre anche come Non sono stato io).

La canzone è stata la prima numero uno di Shaggy negli Stati Uniti e il singolo seguente Angel ebbe lo stesso destino. Non solo: It Wasn't Me ha raggiunto la vetta delle classifiche anche di quasi tutta Europa ed Australia divenendo il più grande successo commerciale del cantante giamaicano.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. It Wasn't Me (Radio Edit) 3:43
  2. It Wasn't Me (Vocal 12" Mix) 3:49
  3. Dance & Shout (Pussy 2000 Club Mix Edit) 8:07
  4. It Wasn't Me (Enhanced Video)

Posizioni in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2001) Posizione
Svizzera 2
Austria 3
Francia 1
Paesi Bassi 1
Belgio 1
Svezia 2
Finlandia 11
Norvegia 2
Danimarca 2
Italia 2
Australia 1
Nuova Zelanda 6
UK 1
Billboard Hot 100 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j Copia archiviata (PDF), su ifpi.se. URL consultato il 6 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo posto nella Billboard Hot 100 Successore G-clef.svg
Independent Women Part I - Destiny's Child 3 febbraio 2001 Ms. Jackson - OutKast
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica