Ambon (isola)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Isola Ambon)
Jump to navigation Jump to search
Ambon
Karta ID Maluku isl.PNG
L'isola Ambon nell'arcipelago delle Molucche
Geografia fisica
LocalizzazioneMar di Banda
Coordinate3°42′S 128°10′E / 3.7°S 128.166667°E-3.7; 128.166667Coordinate: 3°42′S 128°10′E / 3.7°S 128.166667°E-3.7; 128.166667
ArcipelagoMolucche
Superficie805,8 km²
Geografia politica
StatoIndonesia Indonesia
Centro principaleAmbon
Cartografia
Mappa di localizzazione: Indonesia
Ambon
Ambon
voci di isole dell'Indonesia presenti su Wikipedia

Ambon (in italiano Ambòina) è un'isola dell'arcipelago delle Molucche, nel Mar di Banda, in Indonesia. Situata a sud-ovest dell'isola di Seram, appartiene amministrativamente alla provincia indonesiana di Maluku. La città principale è Ambon.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Isole di Seram (più grande, a nord) e Ambon (più piccola, a sud-ovest di Seram)

Ambon è un'isola di origine vulcanica e ha una superficie di 805,8 km². Morfologicamente l'isola è composta di due penisole montuose (Leitimor a sud e Hitoe a Nord) unite dall'istmo di Bagoeala. Sull'istmo sorge la città di Ambon di circa 235 000 abitanti nel 2005, fondata dai Portoghesi nel 1521 per il commercio delle spezie e attualmente capoluogo della provincia delle Molucche. Il territorio è prevalentemente montuoso e il terreno è fertile. Le cime principali sono i monti vulcanici Wawani (1,100 m s.l.m.) e Salahutu (1,225 m s.l.m.) che possiedono bocche effusive e solfatare. L'agricoltura di Ambon produce riso, cacao, caffè, frutti tropicali e sono presenti coltivazioni di varie spezie. Proprio di qui è originaria la noce moscata.

L'isola è divisa tra musulmani e cristiani. Tuttavia, dopo varie guerre religiose oggi Ambon è aperta al turismo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN256242786