Irreligiosità in Germania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Presenza religiosa in Germania secondo il censimento condotto nel 2011. Viola: protestanti; Giallo: cattolici; Blu: atei e non religiosi.

L'irreligiosità è prevalente in Germania. A partire dal 2009 i tedeschi non credenti sono in numero maggiore nell'ex Germania orientale (DDR) piuttosto che nelle regioni della Germania Ovest[1][2]. Se sommati, questi numeri fanno della Germania uno dei paesi meno religiosi al mondo[3][4].

La Germania orientale è forse la regione meno religiosa al mondo[5][6]. L'ateismo è abbracciato sia dagli adulti che dai giovani, anche se nella stragrande maggioranza dai tedeschi più giovani[7]. Una ricerca condotta a Settembre del 2012 non è riuscita a trovare una sola persona sotto i 28 anni che credesse in Dio[8]. La spiegazione comune di questo dato viene dalle agguerrite politiche dell'ateismo di stato svolte dal Partito di Unità Socialista di Germania (SED) durante l'epoca della guerra fredda; tuttavia, l'applicazione ferrea dell'ateismo è esistita solo nei primi anni di vita dell'ex DDR, dopo di che lo stato a regime comunista ha consentito alle chiese di avere e mantenere un livello relativamente elevato di autonomia[9].

Inoltre, gli stessi alti numeri di atei non esistono negli altri paesi europei che hanno avuto una storia di comunismo di stato, ad eccezione della Repubblica ceca. Un'altra spiegazione potrebbe essere data dai movimenti laici presenti durante la Repubblica di Weimar, che erano più forti proprio negli stati orientali di Turingia e Sassonia.

Il cristianesimo ha ancora una notevole presenza nel resto della Germania, anche se vi è una maggioranza non religiosa ad Amburgo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Only the old embrance God, Spiegel. URL consultato il 2 luglio 2012.
  2. ^ East Germany world's most Godless area, The Local. URL consultato il 2 luglio 2012.
  3. ^ Global Index of Religiosity and Atheism (PDF), Gallup. URL consultato il 2 settembre 2012.
  4. ^ Eastern Germany: the most godless place on Earth | Peter Thompson | Comment is free | guardian.co.uk (London), Guardian, 22 settembre 2012. URL consultato il 22 settembre 2012.
  5. ^ WHY EASTERN GERMANY IS THE MOST GODLESS PLACE ON EARTH, Die Welt, 2012. URL consultato il 24 maggio 2009 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2012).
  6. ^ East Germany the "most atheistic" of any region, Dialog International, 2012. URL consultato il 24 maggio 2009.
  7. ^ Only the Old Embrace God in Former East Germany, Spiegel Online, 2012. URL consultato il 24 maggio 2009.
  8. ^ Peter Thompson, East German atheism can be seen as a form of continuing political and regional identification – and a taste of the future. (London), guardian.co.uk, 22 settembre 2012. URL consultato il 24 settembre 2012.
  9. ^ Eastern Germany: the most godless place on Earth, theguardian, 2012. URL consultato il 24 maggio 2009 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2012).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]