Iotapa (figlia di Artavasde I)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Iotapa (43 a.C. – ...) è stata una principessa atropatene ed una regina di Commagene.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di discendenza mista media, armena e greca, suo padre era Artavasde I di Media Atropatene e sua madre la regina Athenais. Nel 33 a.C., all'età di dieci anni, per suggellare un accordo politico venne fatta fidanzare con il principe tolemaico Alessandro Helios, il figlio di Cleopatra VII e del triumviro romano Marco Antonio, che all'epoca aveva appena sei anni.

Dopo la conquista dell'Egitto da parte di Ottaviano, Iotapa ritornò in patria presso il padre. Qualche tempo dopo al 30 a.C., Iotapa sposò un cugino da parte di madre, il re Mitridate III di Commagene, diventando quindi regina.
Attraverso questo matrimonio, Iotapa e Mitridate ebbero vari figli: la principessa Aka II, il principe ereditario e futuro re Antioco III di Commagene ed altre due principesse, entrambe chiamate Iotapa. Di queste, una andò in sposa al fratello Antioco III mentre l'altrà sposò il re siriano Sampsiceramo II di Emesa.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michael Alexander Speidel, Early Roman Rule in Commagene (PDF), Mavors-Institut für Antike Militärgeschichte. URL consultato il 16 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]