Internazionali d'Italia 1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Internazionali d'Italia 1960
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 2 maggio - 11 maggio
Edizione 17ª
Campioni
Singolare maschile
Stati Uniti Barry MacKay
Singolare femminile
Ungheria Zsuzsa Körmöczy
Doppio maschile
Italia Nicola Pietrangeli / Italia Orlando Sirola
Australia Neale Fraser / Australia Roy Emerson
Doppio femminile
Stati Uniti Rosemary Casals / Australia Lesley Turner
Doppio misto
Non disputato per pioggia
Left arrow.svg 1959 1961 Right arrow.svg

Gli Internazionali d'Italia 1960 sono stati un torneo di tennis giocato sulla terra rossa. È stata la 17ª edizione degli Internazionali d'Italia. Sia il torneo maschile sia quello femminile si sono giocati al Foro Italico di Roma in Italia.

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Singolare maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Internazionali d'Italia 1960 - Singolare maschile.

Stati Uniti Barry MacKay ha battuto in finale Cile Luis Ayala 7-5, 7-5, 0-6, 0-6, 6-1

Singolare femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Internazionali d'Italia 1960 - Singolare femminile.

Ungheria Zsuzsa Körmöczy ha battuto in finale Regno Unito Ann Haydon 6-4, 4-6, 6-1

Doppio maschile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Internazionali d'Italia 1960 - Doppio maschile.

La finale tra Italia Nicola Pietrangeli / Italia Orlando Sirola e Australia Neale Fraser / Australia Roy Emerson è stata sospesa sul punteggio di 3-6, 7-5, 2-6, 11-11

Doppio femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Internazionali d'Italia 1960 - Doppio femminile.

Australia Margaret Hellyer / Messico Yola Ramírez hanno battuto in finale Regno Unito Shirley Bloomer Brasher /Regno Unito Ann Haydon 6-4, 6-4

Doppio misto[modifica | modifica wikitesto]

Non disputato per pioggia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]