Ibn Taghribirdi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jamāl al-Dīn Yūsuf ibn al-Amīr Sayf al-Dīn Taghrībirdī, o Ibn Taghrī Birdī (in arabo: جمال الدين يوسف بن الأمير سيف الدين تغري بردي‎; Il Cairo, 1410Il Cairo, 1470), è stato uno storico egiziano di origine turca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente da una famiglia legata al potere mamelucco d'Egitto (suo padre, un mamelucco d'Asia minore, cominciò una carriera brillante sotto Barquq, fino a diventare nel 1410 Nāʾib al-salṭāna di Damasco, una sorta di viceré), Ibn Taghrībirdī studiò sotto Abū Muḥammad Maḥmūd al-ʿAynī (1361-1451) e al-Maqrizi, due dei più illustri studiosi del Cairo di storia.

La sua opera più famosa sono gli estesi al-Nujūm al-zāhira fī mulūk Miṣr wa l-Qāhira (Le stelle manifeste circa i sovrani d'Egitto e del Cairo), dedicato alla cronaca dell'Egitto e al Sultanato mamelucco.

Secondo la tradizione, Ibn Taghrībirdī adottò uno stile annalistico, fornendo date precise di numerosi eventi. Ciò dimostra la possibilità dell'autore di accedere senza difficoltà agli archivi sultanali.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • al-Nujūm al-zāhira fī mulūk Miṣr wa l-Qāhira. Dalla conquista islamica dell'Egitto fino a poco prima della morte dell'Autore.
  • al-Manhal al-ṣāfī wa l-mustawfī baʿd al-wāfī, dizionario biografico dei sultani, emiri, ʿulamāʾ e altre illustri personalità dall'inizio della dinastia Bahri, per un totale approssimativo di 3.000 biografie.
  • Ḥawādith al-duhūr fī mada al-ayyām wa l-shuhūr, continuazione della storia di al-Maqrizi Sulūk li-maʿrifat duwal al-mulūk.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ibn Tagrībirdī, al-Nujūm al-zāhira fī mulūk Miṣr wa l-Qāhira, Il Cairo, Dār al-kutub, 1996
  • History of Egypt 1382–1469; transl. from the Arabic Annals of Abū l-Maḥāsin Ibn Taghrī Birdī by William Popper, Berkeley 1954-63.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN34592187 · LCCN: (ENn84200890 · ISNI: (EN0000 0001 1618 0016 · GND: (DE119077507 · BNF: (FRcb13012884b (data) · CERL: cnp00974970