Ibercivis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ibercivis è un progetto di calcolo distribuito sviluppato dal BIFI - Institute of Complex Systems Biocomputing and Physics, un istituto di ricerca dell'Università di Saragozza. Sviluppato in Spagna, il progetto gode oggi anche della collaborazione di università portoghesi e latino-americane.

Ibercivis sfrutta la piattaforma BOINC ed è compatibile con sistemi Linux, Mac OS e Windows. Le elaborazioni si concentrano principalmente sui campi della fisica e della chimica. Solo il sottoprogetto Sanidad si occupa di argomenti vicini alla ricerca medica.

Il progetto è supportato da numerosissimi centri di ricerca e autorità locali, fra i quali: l'Istituto di Biocomputazione e Fisica di Sistemi Complessi, il Congresso Superiore per la Ricerca Scientifica, il Centro per la Ricerca Energetica Ambientale e Tecnologica, il Ministero Spagnolo per la Scienza e l'Innovazione, il Governo dell'Aragona, il Politecnico di Valencia, le Università di Zaragoza, Madrid e dell'Extremadura.[1]

Progetti attivi[modifica | modifica sorgente]

I progetti di Ibercivis attualmente attivi sono:

Progetti terminati[modifica | modifica sorgente]

  • Protomol: applicazione che studiava le interazioni fra i peptidi delle proteine.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ dal sito ufficiale

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]