INA - Industrija nafte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
INA Industrija Nafte d.d.
Logo
Stato Croazia Croazia
Borse valori London Stock Exchange, Borsa di Zagabria
ISIN HRINA0RA0007
Fondazione 1º gennaio 1964
Sede principale Zagabria
Persone chiave Zoltán Áldott
Settore energia
Prodotti petrolio, gas
Utile netto Green Arrow Up.svg 3,246 milioni €
Dipendenti 16.632 (2008)
Sito web

INA - Industrija nafte, o INA è la compagnia petrolifera di stato croata.

Raffineria di petrolio a Porto Re, vicino a Fiume

La compagnia è quotata al London Stock Exchange, la borsa valori di Londra, e a quella di Zagabria.

La compagnia si occupa di ricerca e produzione di olio combustibile e gas derivati dal petrolio, e del commercio del petrolio e dei suoi derivati.

Il gruppo INA comprende le controllate PROplin, che si occupa dell'offerta di gas liquido, Crosco dell'offerta nelle stazioni di servizio, STSI per i servizi tecnici e Maziva-Zagreb per la produzione di lubrificanti. INA possiede un'importante quota di JANAF, la società degli oleodotti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda è stata fondata 1º gennaio 1964 anno della fusione della compagnia petrolifera Naftaplin e raffinerie in Rijeka e Sisak.

Nel 1968 l'azienda ha messo in funzione un grande impianto per la produzione di fertilizzanti minerali a Kutina . Nel 1974, l'INA ha firmato un contratto per costruire un gasdotto attraverso il territorio di JANAFdalla Croazia Omišalj al confine ungherese. Il gasdotto è stato messo in funzione nel 1979.

Nel 1993 la società è stata trasformata in una società per azioni. Inizialmente, il 100% delle azioni era di proprietà dello Stato croato, nel 2003, il 25% delle azioni sono state acquistate dalla società ungherese MOL . Nel 2006, le azioni della società sono stati messe in contrattazione alla Borsa di Zagabria, Stato croato ha mantenuto una quota del 44.84%.

Azienda[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda è di proprietà della compagnia petrolifera ungherese e del gas di MOL (47.16% di azioni), Stato croato (44.84%) e gli investitori privati (7,9%).

Il Gruppo INA è una società costituito da un'unità centrale INA, e da un certo numero di società affiliate, che tutte insieme, formano il gruppo INA. Il numero dei dipendenti INA è di 8.876 persone, il numero di dipendenti del Gruppi INA è il di 14.217 persone. Il Presidente del Consiglio d'Amministrazione è Zoltán Áldott.

Il Gruppo INA come profitto è la più grande azienda della Croazia, secondo i dati per il 2010, il suo fatturato è pari a 24 miliardi di kune (3,5 miliardi €) . inoltre INA è la prima azienda croata per esportazione nel 2011, l'azienda ha esportato merci e servizi per 10,47 miliardi di kune.

Attivita' Estrattiva[modifica | modifica wikitesto]

Il Gruppo INA è impegnato nella esplorazione, produzione e trasporto di petrolio e di gas. L'azienda è impegnata in attività al di fuori della Croazia, in particolare, conduce l'esplorazione e la produzione di giacimenti di petrolio e di gas in Angola e l'Egitto. La società comprende due grandi raffinerie di petrolio a Fiume e Sisak. Il programma offre alle aziende che investono in queste fabbriche di investimenti globali pari a circa 4 miliardi di kune per portare tutti i prodotti agli standard europei. La società possiede anche una fabbrica per la produzione di fertilizzanti minerali a Kutina e un certo numero di industrie petrolchimiche più piccoli.

Tra le società affiliate del Gruppo INA - PROplin (produzione di gas naturale liquefatto), Crosco (foratura), STSI (servizi tecnici) e MAZIVA-Zagabria (la produzione di lubrificanti). INA possiede anche una partecipazione in JANAF, il croato oleodotto.

La società possiede una rete di 454 stazioni di rifornimento con il marchio «INA» in Croazia e nei paesi limitrofi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende